BusinessOnline - Il portale per i decision maker






Pensioni tante novità potrebbero essere fattibili subito per novità riforma pensioni da fondi frodi sanitarie ultime oggi sabato

Il filone italiano del Panama Papers si arricchisce di nuovi nomi, ma tutti smentiscono un loro coinvolgimento.




Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 18:57): Rivedere i costi assistenziali, le detrazioni date a pioggia è fondamentale e in dievrs eautorità lo hanno detto e ridetto anche nelle ultime notitizie e ultimissime a cui però accanto continuano a comparire altre news di frodi e truffe. E solo con queste, premesso che siamo d'accordo sul riordino delle agevolazioni, si potrebbero, però, fare le novità sulle pensioni più importanti e urgenti finora indicate,

Stando alle ultime notizie di oggi venerdì 8 aprile 2016, la corruzione nella sanità costa allo Stato 6 miliardi di euro all'anno che basterebbero per introdurre novità pensioni.

Novità pensioni. Non si tratta dai fare semplice demagogia, ma c'è un evidente legame che tiene uniti gli sprechi nel settore della sanità e le novità pensioni. E la ragione è molto semplice: sono decenni che si parla di risorse convogliate nella sanità e malgestite associate a un tasso di corruzione imbarazzante. Stupisce dunque fino a un certo punto l'ennesimo rapporto, questa volta a forma Censis, con cui si racconta di sei miliardi di euro che vanno ogni anno in fumo. Una cifra considerevole che, se recuperata e investita per cambiare le pensioni, darebbe certamente un volto nuovo all'intero comparto previdenziale italiano.

In qualche modo, diventerebbero più a portata di mano le tante novità pensioni prospettate fino a questo momento, dall'applicazione di quota 100 a quella di quota 41 per chi ha iniziato a lavorare in giovane età, passando per i tanti metodi in prova, le mini pensioni o la proposta di congedarsi a 62 anni di età e 35 anni di contributi versati con penalizzazione massima dell'8%.

Riforma moschee novità. Scatta l'obbligato dell'uso della lingua italiana per "tutte le attività svolte nelle attrezzature di interesse comune per servizi religiosi che non siano strettamente connesse alle pratiche rituali di culto". Quella che è stata già battezzata la legge anti moschee è stata approvata dal Consiglio regionale del Veneto.

D'Urso, Verdone, Valentino fondi Panama novità. Il filone italiano del Panama Papers si arricchisce di nuovi nomi. Come riferirà il prossimo numero del settimanale l'Espresso che sta pubblicando le rilevazioni, nelle carte compaiono i nomi dello stilista Valentino, dell'attore Carlo Verdone e della presentatrice Mediaset Barbara D'Urso, che risulta amministratrice della società Melrose street ldt, registrata nel 2006 alle isole Seychelles. Tutte posizioni smentite dagli interessati.

Riforma migranti novità. A quasi 12 mesi dal naufragio con oltre 800 morti davanti alla Libia che scosse per qualche settimana le coscienze dei governi europei, anni dopo aver lasciato cadere nel vuoto gli appelli dell'Italia, l'Europa travolta e divisa da migranti e rifugiati cerca ancora una soluzione. Ieri il primo vicepresidente della Commissione, Frans Timmersmans, e il responsabile per gli affari interni e immigrazione, Dimitris Avramopoulos, hanno toni da "ultimo appello" presentando le nuove proposte per superare "la crisi dell'immigrazione che resterà con noi a lungo".

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il