BusinessOnline - Il portale per i decision maker






Calcio > Frosinone > Frosinone Inter streaming

Frosinone Inter streaming live gratis su siti web. Dove vedere

Nella sfida del Matusa di fronte due formazioni, Frosinone ed Inter, che hanno entrambe bisogno di punti per il loro obiettivo.




Sfida salvezza per il Frosinone contro l’Inter
Il Frosinone in casa deve vincere per continuare a sperare nella salvezza. L’imperativo contro l’Inter è pertanto la conquista dei tre punti. La situazione attuale della formazione ciociara la vede con un punto di svantaggio rispetto alla coppia che la precede, formata da Palermo e Carpi; per quanto riguarda lo stato di forma, domenica scorsa la squadra di Stellone ha dimostrato di fare molta fatica quando viene attaccata in velocità, e non ha quasi mai saputo opporsi alle folate in avanti del Genoa. Anche Stellone è rimasto sorpreso per la poca combattività dimostrata dai suoi ed in settimana ha cercato di risvegliare l’orgoglio dei suoi ragazzi. L’avversario che si trova di fronte è un’Inter ferita, che vede allontanarsi quasi definitivamente l’obiettivo terzo posto, ed è ancora dietro anche alla Fiorentina. Mancini vuole a tutti i costi i tre punti, anche per 'vendicarsi' dello sgarbo casalingo, patito contro il Torino, che ha inoltre lasciato in eredità la squalifica per due giocatori.

Come si presenta il Frosinone
Alle assenze dovute agli infortuni, di Sammarco e Soddimo, per Stellone e per il suo Frosinone, si aggiunge anche quella di Dionisi, per lui una giornata di stop per squalifica, e quindi il tecnico dei ciociari dovrà trovare le giuste contromisure. Stellone non abbandona il 4-3-3 e nel terzetto davanti mette Kragl insieme a Paganini, a supporto di Daniel Ciofani, confermato come punta centrale. Davanti a leali, tra i pali, difesa con Ajeti e Blanchard centrali e Pavolvic e Rosi esterni. A spingere a centrocampo, insieme a Gucher, ci saranno Frara e Gori, per un Frosinone che vuole iniziare attaccando dal primo minuto.

Le scelte di Mancini per la sua 'prima' al Matusa
Il tecnico interista ha sbollito la rabbia per la gara contro il Torino ed in settimana ha lavorato per preparare al meglio questa partita decisiva. In difesa le assenze di Nagatomo e Miranda vengono gestite con l’ingresso nell’undici titolare di Jean Jesus, che torna così a fare il centrale, e Alex Telles. A centrocampo non si cambia, con la coppia Brozovic – Medel in mediana. Icardi sarà la punta, con dietro di lui un tridente molto offensivo che vede Eder e Palacio insieme a Perisic. In panchina Jovetic e Kondogbia.

La partita sarà possibile vederla in diretta tv su Sky e Mediaset Premium, che anche quest'anno rendono disponibili gratis per gli abbonati i servizi di streaming Sky Go e Premium Play, che danno la possibilità di vedere le partite live su iPhone, iPad e su tablet e cellulari Android.
Anche Tim permettono di vedere le partite in diretta della propria squadra sul cellulare e sul tablet.
Dal 2014 è disponibile anche SkyGoOnline che offre la possibilità di acquistare le singole partite, inclusa Frosinone-Inter anche a chi non è abbonato alla tv di Murdoch.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il