Blocco auto,moto,motorini domenica Roma 10 aprile:strade interessate,mappa,orari,quando inizia, finisce aggiornamento e iniziative

Ci sono dei limiti alla circolazione stradale nella città di Roma per via della nuova domenica ecologica. Ecco cosa c'è da sapere.

Blocco auto,moto,motorini domenica Roma


Scatta domenica 10 aprile 2016 il blocco traffico nelle fascia verde del comune di Roma nell'ambito della nuova domenica ecologica confermate dal commissario straordinario. A ogni, nella giornata di oggi dalle 7.30 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 20.30 è vietato l'ingresso ai veicoli più inquinanti cioè quelli sino alla categoria Euro 5. Il semaforo è verde solo per i mezzi alimentati a metano, GPL, ibride, Euro 6 e ciclomotori due ruote quattro tempi Euro 2 e motocicli quattro tempi Euro 3. Non solo, ma per diminuire i disagi e facilitare gli spostamenti, sarà aumentato il numero di corse di bus e metro Atac rispetto alle tradizionali domeniche.

Stando all'ordinanza approvata dal commissario straordinario di Roma Capitale, Francesco Paolo Tronca, il via libera alla circolazione senza limiti di orario e di targa è concesso solo a veicoli adibiti a servizi manutentivi di pronto intervento, come acqua, luce, gas, telefono, impianti di sicurezza, impianti di regolazione del traffico, ascensori, impianti di riscaldamento e di climatizzazione, che risultino individuabili o con adeguato contrassegno e certificazione del datore di lavoro; veicoli a trazione elettrica e ibridi; veicoli aventi massa non superiore a 3,5 tonnellate adibiti al trasporto di medicinali e di valori.

Possono circolare senza problemi anche veicoli impiegati da medici e veterinari, muniti del contrassegno rilasciato dal rispettivo Ordine, in prestazione di emergenza, adeguatamente motivata; veicoli adibiti al trasporto, smaltimento rifiuti e tutela igienico-ambientale, alla gestione emergenziale del verde, alla Protezione civile e agli interventi di urgente ripristino del decoro urbano; autoveicoli per il trasporto collettivo pubblico; autoveicoli adibiti al trasporto di generi alimentari deperibili, alla distribuzione di stampa periodica e invii postali; veicoli con targa C.D., S.C.V. e C.V., veicoli muniti del contrassegno per persone invalide.

Infine, il semaforo è verde anche per i veicoli adibiti al trasporto di persone che partecipano a cerimonie nuziali o funebri, purché i conducenti siano in possesso di appositi inviti o attestazioni rilasciate dai ministri officianti; i veicoli adibiti a servizio di polizia e sicurezza, emergenza anche sociale, compreso il soccorso e il trasporto salme; i mezzi alimentati a metano e a GPL. Più in generale Tra le novità introdotte dalla deliberazione del commissario straordinario Francesco Paolo Tronca c'è la modifica del perimetro della ZTL Anello Ferroviario che adesso include anche il comprensorio Prato della Signora e le strade ricadenti.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Chiara Compagnucci pubblicato il