BusinessOnline - Il portale per i decision maker






Pensioni, riforma scuola, scandalo intercettazioni Guidi, riforma conflitto interessi: novità venerdì oggi

Tre ore di interrogatorio alla fine delle quali l'ex ministra dello Sviluppo economico, Federica Guidi, ha appreso di essere giuridicamente parte offesa.




Anche il Fondo monetario internazionale auspica interventi sul welfare italiano, ma stando alle ultime notizie di oggi venerdì 8 aprile 2016, le novità pensioni sono sempre un argomento spinoso.

Novità pensioni. C'è anche il Fondo monetario internazionale a sollecitare un cambio di rotta nell'economia italiana, necessario per intervenire sulle pensioni. Anche se non fa alcun riferimento alla questione previdenziale ovvero alle varie ipotesi di introdurre quota 100, mini pensioni, assegno universale, è evidente come pensioni e lavoro siano le due facce della stessa medaglia. Ma senza la ripresa del Paese, intervenire è molto difficile. Allo stato, seguendo le politiche espansive della Bce, il costo del denaro per le imprese italiane si è progressivamente livellato verso il basso, scendendo in termini assoluti a nuovi minimi storici. Anche se gli investimenti non sembrano ancora aver imboccato con decisione la strada del rimbalzo, molte imprese hanno deciso di approfittare del nuovo scenario ammodernando le proprie attrezzature, sfruttando anche i benefici esistenti.

Riforma scuola novità. Continua a rimanere alta l'attenzione sul mondo della scuola perché a breve inizieranno le prove scritte del concorso scuola. La prossima è la settimana della comunicazione delle date, dopodiché si procederà spediti con l'obiettivo di chiudere la partita entro l'inizio del prossimo anno scolastico così da favorire l'immediata assunzioni dei vincitori. Il tutto mentre si avvicina l'appuntamento con gli esami di maturità, rispetto ai quali il Ministero dell'Istruzione ha rilasciato nuove indicazioni.

Scandalo intercettazioni Guidi novità. Tre ore di interrogatorio alla fine delle quali l'ex ministra dello Sviluppo economico, Federica Guidi, ha appreso di essere "giuridicamente parte offesa". E, dopo aver risposto alle domande, ha ringraziato i magistrati della procura di Potenza per averle dato la possibilità di "chiarire una vicenda così spiacevole". I verbali della testimonianza sono stati secretati. Federica Guidi era stata convocata come persona informata sui fatti dai pm che indagano sugli appalti del giacimento petrolifero Tempa Rossa in Basilicata.

Riforma conflitto interessi novità. Nei giorni scorsi, dopo l'intercettazione di una telefonata in cui l'ex ministro dello Sviluppo Economico, Federica Guidi e il compagno, l'imprenditore Gianluca Gemelli, parlano di un emendamento alla manovra per sbloccare Tempa Rossa, la stessa Guidi aveva rassegnato le sue dimissioni. Ecco allora che torna al centro dell'attenzione il conflitto di interessi, anche se il premier sta cercando di minimizzare e ridimensionare la portata di questo evento per la tenuta di Palazzo Chigi.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il