BusinessOnline - Il portale per i decision maker






MotoGP streaming gratis live gara, prove ufficiali. Dove vedere (aggiornamento)

C'è anche la MotoGP 2016 tra gli appuntamenti sportivi che possono essere visti in diretta streaming da smartphone, tablet e PC.




Ci sono diverse possibilità per seguire in diretta streaming da smartphone, tablet e PC, prove libere, qualifiche, warm up e gare della MotoGP 2016. Titolare dei diritti in Italia è Sky che, accanto alla diretta TV sui canali dedicati, propone agli utenti la piattaforma web Sky Online. Senza la necessità di stipulare alcun abbonamento con il canale satellitare e né di installare la parabola, permette la visione della programmazione Sky anche da PC e da dispositivi mobile. Agli utenti viene anche data l'opportunità di acqusitare in singolo appuntamento domenicale e in questo momento è attiva la promozione che permette di provare gratuitamente il servizio per un mese.

Volendo entrare nel dettaglio di Sky Online, la diretta live è supporta da PC con sistema operativo Windows XP, Windows Vista, Windows 7 e Windows 8.1, Windows 10, Mac con sistema operativo 10.7, 10.8, 10.9, tablet (iPad 2, iPad 3, iPad 4, iPad Mini, iPad Air con iOS 6 e 7 tramite app; Samsung Galaxy Note 10.1 (2012), Samsung Galaxy Note 8.0, Samsung Galaxy Tab 3 10.1, Samsung Galaxy Tab 3 8.0, Samsung Galaxy Tab 2 10.1, Samsung Galaxy Tab 10.1, Samsung Tab S 10.5, Samsung Tab S 8.4), smartphone, smart TV (Samsung modelli 2012 e 2013, Xbox One e Xbox 360, PlayStation 3 e PlayStation 4 e dallo Sky Online TV Box. Ecco poi SkyGo, l'app per il real time dell'intera programmazione Sky, gratuitamente scaricabile ma la cui fruizione è limitata ai soli abbonati.

In seconda fila c'è TV8, visibile in chiaro sul canale 8 del digitale terrestre, il numero delle dirette TV e delle dirette streaming sul sito ufficiale è limitato a pochi appuntamenti. Le prossime gare trasmesse sono quelle dell'8 maggio con la MotoGP di Le Mans in Francia, del 22 maggio con la MotoGP del Mugello in Italia, del 26 giugno con la MotoGP di Assen in Olanda, del 17 luglio con la MotoGP di Sachsenring in Germania, del 14 agosto con la MotoGP di Red Bull Ring in Austria, del 21 agosto con la MotoGP di Brno in Republica Ceca, dell'11 settembre con la MotoGP di Misano a San Marino, del 16 ottobre con la MotoGP di Motegi in Giappone, del 13 novembre con la MotoGP di Ricardo Tormo a Valencia. Tutti le altre sono in differita.

Oltre al sito ufficiale con i suoi tanti aggiornamenti sull'andamento del campionato, ci sono tante utili app per iPhone e iPad e per smartphone e tablet Android o Windows Phone. Un esempio è MotoGP Live Experience 2016 che propone anche il Live Timing, il Real Time Tracking, i video, le ultime notizie, le foto, il commento audio live e quello scritto live, il Live & On-Demand, la Guida MotoGP e l'Info eventi. Sul satellite è infine possibile fare un tentativo sul canale svizzero RSI La2, si quello svizzero-tedesco RTL e su quello austriaco ORF.

Si scende in pista a partire da questa classifica piloti: Marquez (Spa) 41, Rossi (Ita) 33, Pedrosa (Spa) 27, Lorenzo (Spa) 25, Dovizioso (Ita) 23, Esparagaro (Spa) 19, Barbera (Spa) 18, Laverty (GB) 17, Smith (GB) 16, Vinales (Spa) 10, Espargaro (Spa) 10, Bautista (Spa) 9, Bradl (Ger) 9, Rabat (Spa) 8, Redding (GB) 6, Pirro (Ita) 4, Miller (Aus) 2. Ancora a zero Baz (Fra), Crtchlow (GB), Iannone (Ita), Hernandez (Col), Petrucci (Ita).

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il