BusinessOnline - Il portale per i decision maker






Calcio > Roma > Roma Bologna streaming

Roma Bologna streaming gratis diretta gratis dopo streaming Moto 2 per vedere, dove e come (aggiornamento

Streaming diretto gratuito molto interessante lunedì sera con il posticipo tra Roma e Bologna. Il giorno prima ad Austin, si corre il GP degli stati Uniti di motociclismo.




L’Olimpico è il teatro del posticipo che chiude la 32esima
Saranno Roma e Bologna ad affrontarsi nella partita di lunedì sera all’Olimpico che completa la 32esima giornata. Due squadre in un momento di forma completamente differente. I padroni di casa sono nel mezzo di una bella serie positiva, confermata anche dal franco successo nel derby, 4 – 1 con la Lazio, e pienamente in corsa per la seconda posizione finale, che contendono al Napoli. Il Bologna invece è in crisi; i ragazzi di Donadoni sembrano diventati incapaci di andare in rete, solo 1 goal nelle ultime 6 partite, e dopo tre pareggi in fila, sono arrivate altrettante sconfitte, compresa quella di domenica scorsa quando al Dall’Ara è riuscito a passare anche il fanalino di coda Verona. Una sconfitta che ha fatto molto male al morale dei ragazzi rossoblù, che vogliono cercare di riscattarsi di fronte ad una avversaria che sulla carta è decisamente più forte.

Come si confronteranno le due formazioni
Alla vigilia Spalletti e Donadoni sembrano optare per lo stesso modulo, il 4-3-3, ma per entrambi ci sono delle incognite. La mancanza di Giaccherini per squalifica e quella di Taider, molto probabile, per infortunio, spingono Donadoni a pensare ad un assetto più prudente con l’inserimento di Rizzo al posto dello ex juventino, con funzioni di ripiegamento in fase di non possesso palla. A centrocampo, al posto di Taider potrebbe essere impiegato Brighi, od in alternativa Brienza. In difesa rientra Gastaldello e Constant potrebbe sostituire Masina. Per quanto riguarda la Roma la sostituzione di Nainggolan potrebbe portare in campo De Rossi, con conferma del modulo, oppure Dzeko, ed in quel caso Spalletti si schiererebbe con il 4-2-3-1 ed il bosniaco, autore di una rete nel derby, come unica punta.

Scintille in pista ad Austin nella MotoGP
Sono attesa grandi battaglie ad Austin nella terza gara stagionale del mondiale della MotoGP. Dopo le vittorie di Lorenzo e Marquez nelle prime due gare stagionali, la prima fila sulla pista texana vede il pilota Honda affiancato dai suoi due rivali più pericolosi, sulle loro Yamaha, con Lorenzo vicinissimo e Valentino Rossi a circa 4 decimi. Sarà dunque una partenza spettacolare nella quale si potrebbe decidere l’esito della gara stessa, con Lorenzo e Rossi che faranno di tutto per non far scappare via Marquez, in una pista che è comunque decisamente favorevole alle Honda. Marquez ha vinto tutti i tre GP disputati in precedenza su questa pista ed anche in questa occasione ha occupato il primo posto nei tempi fin dalla prima sessione di prove libere, non lasciando che nessuno potesse superarlo. Iannone, su Ducati, aveva conquistato la quarta posizione, ma la disavventura in Argentina gli ha portato una penalizzazione di 4 posizioni in griglia e quindi nella seconda fila partiranno Vinales, Crutchlow ed il compagno di squadra Dovizioso.

Il MotoGP, la Moto 2, la Moto 3 e la partita tra - si potranno vedere in diretta streaming gratis, in italiano e live.
La partita - e il MotoGP sarà possibile vederli in diretta tv su Sky che anche quest'anno rende disponibile gratis per gli abbonati i servizi di streaming Sky Go, che permette di visionare le partite in diretta live su iPhone, iPad e su cellulari e tablet Android.
Da non dimenticare anche SkyGo Online che permette di acquistare le prove, le qualifiche e la gara della domenica con la qualità della tv di Murdoch ai non abbonati.
In aggiunta alle possibilità sopra indicate, svariate tv straniere permettono di vedere le partite anche sui loro siti online.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il