Conti depositi, mutui tasso variabile e

Conti depositi, mutui tasso variabile e fisso,conti correnti senza spese, prestiti Maggio 2016:le offerte migliori del mese finora

Le migliori proposte su mutui, prestiti personali, conti correnti e conti deposito sono quelle online.



Mutui, prestiti personali, conti correnti e conti deposito: anche quest'anno mese di Maggio 2016 si sta caratterizzando per vivacità. Tra le ipotesi di mutuo a tasso variabile, si segnalano quelle di Muto Domus Variabile, le cui caratteristiche di base sono copertura dell'80% del valore dell'immobile, imposta sostitutiva dello 0,25% dell'importo del mutuo sulla prima casa, spese di istruttoria tra 400 e 700 euro, quota calcolata in base alla somma dell'Euribor con uno spread diverso in relazione al rapporto tra l'importo del mutuo e il minore fra il prezzo di acquisto e il valore di perizia dell'immobile. A tasso fisso ecco Mutuo Domus Fisso ovvero erogazione all'80% del valore dell'immobile, spese di istruttoria e perizia, imposta sostitutiva di 425 euro. Dopo 24 mensilità versate è possibile chiedere la sospensione fino a sei rate consecutive per tre volte durante il mutuo.

Sul fronte prestiti personali 2016 senza busta paga si segnala la proposta Mini Prestito BancoPosta di Poste Italiane che prevede l'erogazione di una somma minima di 1.000 euro a 3.000 con restituzione in 22 mesi. Ecco poi la proposta di Bnl di prestito personale tra 500 euro e 100.000 euro da restituire in rate mensili da un minimo di 6 mesi fino a 120 mesi. Poi c'è Agos Duttilio di Agos Ducato con cui cambiare l'importo della rata del piano di ammortamento fino a tre volte durante il corso del finanziamento, saltare il versamento di una rata o estinguere in anticipo il debito senza dover pagare alcuna penale.

Tra i conti correnti, ecco quello di BancaDinamica con zero spese con prelievi gratuiti in tutta Europa, conto titoli e piattaforma di trading base gratuiti, zero canone e imposta di bollo a carico della banca. Consente di ottenere l'1% di interessi sul conto per i primi tre mesi e anche successivamente a patto di accreditare lo stipendio o la pensione.

Ecco poi la soluzione di Che Banca!: Zero canone mensile e con operazioni illimitate online, imposta di bollo a carico della banca. Costa tre euro ogni singola operazione effettuata in filiale. Il conto corrente Youbanking include imposta di bollo dossier titoli a carico della banca fino al 31 luglio 2017 per un importo massimo di duemila euro annui, operazioni illimitate e nessuna spesa di liquidazione, prelievi bancomat gratuiti in tutto il mondo, carta di credito CartaSi Classic gratuita, libretto degli assegni gratuito, dossier titoli gratuito. Tra i conti deposito, infine, quello di Banca Findomestic assicura un tasso d'interesse lordo dell'1,50%, imposta di bollo gratis per un anno e liquidazione degli interessi ogni sei mesi.

Per chi non ha busta paga, conti correnti, solidità finanziaria e non vuole pagare interessi, si può sempre optare per una carta di credito, come la Mastercard ViaBuy accettata in tutto il mondo, che ha come costi solo 29 euro l'anno senza alcuna garanzia richiesta. Vi è associato anche un IBAN per ricevere pagamenti da altri.

I migliori Prestiti personali senza busta paga e finanziamenti SETTEMBRE 2016. In questo articolo proponiamo i migliori finanziamenti senza bisogno di presentare la busta paga e senza garanzie, ma anche prestiti personali, finanziamenti per attività e liberi professionisti con bassi tassi d'interesse.



Commenta la notizia

Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il