BusinessOnline - Il portale per i decision maker


Conti deposito aprile 2016 migliori e confronto con i fondi di investimento migliori obbligazionari, bilanciati, azionari

Ecco alcune delle più interessanti soluzioni per chi sceglie la strada dei conti deposito o dei fondi di investimento ad aprile 2016.




Quali sono in questi ultimi 10 giorni del mese di aprile 2016 i migliori conti deposito? Cosa rivela un confronto tra le soluzioni adesso sul mercato? E, più in generale, quali i fondi di investimento migliori obbligazionari, bilanciati, azionari da tenere in considerazione? Un'idea sui conti deposito può essere il Conto Widiba, da aprire online, con tasso lordo del 2% sui vincoli a 6 mesi o a 12 mesi in caso di rottamazione a 12 mesi, e spese generali di 2 euro per l'imposta di bollo. Poi c'è il Conto Bancadinamica con tassi fino al 1,80%, 0,50% sul deposito libero opzione Vivi Libero, 1% libero sul conto corrente. C'è da segnalare che le somme svincolate non sono remunerate.

Tra le proposte in questo mese di aprile c'è Conto Deposito Findomestic con tassi fino all'1,50%, nessun vincolo e bollo gratuito per un anno. Le caratteristiche principali di Rendimax Top di Banca Ifis sono tassi fino al 2,60% lordo, zero imposta di bollo e liquidazione trimestrale. Per quanto riguarda Conto Time Deposit di Banca Santander, i tassi sono fino al 1,80% ovvero fino a 0,75% in caso di svincolo. Occorre comunque mettere in conto due euro di imposta di bollo.

Come da tempo spiegato da CorrierEconomia, sul fronte fondi di investimento ad aprile 2016, sono interessanti i fondi finalisti ai Morningstar Awards sul risparmio gestito. Alla base dei questo interesse ci sono il contenuto tasso di rischiosi e naturalmente le buone performance che porta con sé. Per quanto riguarda gli azionari internazionali, ecco Nordea-1 Glob. Stable Eq Unhedg Bp Eur, Investec Gsf Global Franchise A Acc, UniFavorit: Equity e Msci World Nr Usd. Su quello azionari Europa Dnca Invest Value Europe A, Invesco Pan Eurp Structured Eq A Acc, Mfs Meridian Europ Value A1 Eur e Msci Europe Nr Eur.

Sul fronte azionari Italia Fideuram Italia, Fondersel P.M.I., Schroder Isf Italian Eq A Acc, Msci Italy Nr Eur. Per quanto riguarda i bilanciati Eurizon Manager Selection MS 70, Petercam Balanced Defensive Growth B, Petercam Balanced Dynamic Growth A e Cat 25%Barclays Euro Agg Tr 75%Ftse Wld Tr. Infine ci sono gli obbligazionari euro: Amundi Etf GvtBd Lr EuroMts Inv Grd C, Epsilon Fund Euro Bond R, Vontobel Eur Corp Bd Mid Yield A, Barclays Euro Aggregate Bond TR EUR.

In questo contesto si segnalano due fatti. Il primo è che è arrivato il via libera dall'assemblea di Unicredit al bilancio, che lo scorso anno si è chiuso con una perdita di 1,4 miliardi di euro, alla distribuzione di un scrip dividend e all'incremento della riserva legale. Il secondo è che è stato approvato di soci il bilancio di Monte dei Paschi di Siena, che registra un utile netto di esercizio individuale della capogruppo pari a 416 milioni di euro.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il