BusinessOnline - Il portale per i decision maker

Conti correnti zero spese aprile 2016: Ubi, Iwbank, Widiba, Fineco, CheBanca. Confronto migliori, rendimenti, più conveniente

Focus sui migliori conti correnti e sui rendimenti offerti da Ubi, Iwbank, Widiba, Fineco, CheBanca ad aprile 2016.




Quale conto corrente scegliere in questo mese di aprile 2016? Quali sono le migliori proposte e le promozioni in vigore tra Ubi, Iwbank, Widiba, Fineco, CheBanca? Il conto Qubì di Ubi Banca permette di accreditare lo stipendio o la pensione e addebitare le utenze di luce, acqua, gas e telefono; gestire le operazioni via Internet banking con PC, smartphone e tablet; avere a disposizione carta di debito Libramat per prelevare gratuitamente dagli sportelli automatici delle Banche a marchio Uni e pagare nei negozi convenzionati. Il costo è di 3 euro al mese.

Per chi apre IW Conto online di IW Bank entro il 15 maggio 2016 ed effettua entro il 15 giugno 2016 un bonifico di almeno 3.000 euro, riceve via mail un buono regalo Amazon da 150 euro e canone gratuito fino al 31 dicembre 2016. La soluzione non offre alcuna remunerazione del capitale, ma ridotte spese variabili in caso di ridotto ricorso a filiali e a help desk telefonico. Le spese fisse nulle, tranne per l'imposta di bollo, pari a 34,20 euro l'anno (2,85 euro al mese). L'imposta non è dovuta se il valore medio di giacenza annuo non è superiore a 5.000 euro.

Zero canone e zero costi per Widiba. In questo momento è in vigore l'iniziativa promozionale "Rottama il Conto Aprile": ai nuovi clienti che completano l'apertura del conto entro il 27 aprile 2016 viene riconosciuto il tasso promozionale del 2% sui vincoli a 6 mesi e sui vincoli a 12 mesi per i nuovi clienti che completeranno l'apertura del conto Widiba e procederanno alla chiusura di un altro conto corrente tenuto presso altra banca. Per i conti deposito, invece, linea vincolata ai seguenti interessi lordi: 1% per tre mesi, 1,20% per sei mesi; 1,40% per 12 mesi; 1,60% per 18 mesi; 1,80% per 24 mesi.

Il Conto corrente Fineco si caratterizza per ridotte spese variabili e costi fissi, disponibilità di tutti i servizi di banking, credit, trading e investimento. Si tratta di un conto solo online ma all'occorrenza è possibile avvalersi delle filiali Unicredit. Alcuni servizi sono a pagamento. Sul fronte conti deposito, CashPark di Fineco offre un tasso lordo annuo dello 0,30% per depositi vincolati 12 mesi. Con Che Banca! zero canone per chi opera online. I costi totali sono di 45 euro ovvero 24 euro fissi per le carte e 21 euro variabili (prelievi 9 euro; pagamenti 3 euro; altro 9 euro). In parallelo, il conto deposito Che Banca! prevede scadenza a tre, sei e dodici mesi. Per chi vincola nuova liquidità per tre mesi è previsto un tasso promozionale del 2% annuo lordo.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il