Pensioni ultime notizie mini pensioni, q

Pensioni ultime notizie mini pensioni, quota 41, quota 100 effetti con la crescita sempre più forte partito della nazione

Avanza Partito della Nazione con idee neutrali e ci si chiede quali conseguenze potrebbero esserci per novità per le pensioni



Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 21:47):  Il Partito della Nazione di fatto cresce sempre più non tanto di numero, ma di importanza e cosapevolezza. E' stato confermato in qualche modo anche dal Presidente Mattarella dopo le critiche e le richieste di spiegazioni del M5S come riferiscono le ultime notizie e ultimissime ed è stato ancora molto utile nelle ultime due richieste di sfiducia. E attenzione perchè la maggioranza appare sempre più divisa non solo a livello di opposizione, ma anche in termini di forze che la compongono. E questo sta avendo, come avevamo preannunciato anche effetti concreti sulle novità per le pensioni sulle quali si evidenziano delle prime forti differenze sul come, quando e cosa fare e se farlo.

Ci si avvia alle prossime elezioni comunali prima e al referendum costituzionale poi e si torna a parlare di questioni cruciali per l’esecutivo a distanza di una sola settimana dal referendum sulle trivelle di domenica scorsa che ha scatenato non poche polemiche e tensioni. Le ultime notizie non sono certo positive per la tenuta dell’esecutivo, nonostante i continui tentativi del premier di rilanciare provvedimenti positivi tali da riconquistare voti ed elettori e le novità per le pensioni tornate prepotentemente al centro delle discussioni politiche con inaspettate aperture, per la prima volta in assoluto, da parte del Ministero dell’Economia alla fattibilità di novità per le pensioni.

Ma mentre la maggioranza cerca di recuperare terreno, tra annunci e promesse di provvedimenti che piacciono a gran parte dei cittadini, ma fanno sorridere molti che già immaginano come si tratti meramente di mosse elettorali e che probabilmente non diventeranno mai realtà, avanzano le altre forze politiche. E tra queste, cresce, come confermano le ultime notizie, il peso del Partito della Nazione, anche perchè nelle due mozioni di sfiducia contro il governo presentate dalle opposizioni, di questa settimana, Verdini e i suoi hanno votato per sostenere la maggioranza, altrimenti in forte crisi. E si tratta di un momento di crisi che ormai va avanti da diverso tempo e per cui sembra sempre più necessaria una soluzione per la sua tenuta.

L’avanzata del Partito della Nazione rappresenta un dato che, se da una parte minaccia le forze politiche di maggioranza, dall'altra, potrebbe rivelarsi decisamente positivo per l’avvio verso la realizzazione di concrete novità per le pensioni, perché ponendosi come realtà politica che potrebbe definire neutrale, tra idee di centrosinistra e centrodestra, considerando la mancanza di una soluzione condivisa di cambiamento delle pensioni, potrebbe arrivare al giusto compromesso per modifiche per tutti e comuni.

L’avanzata del Partito della Nazione potrebbe portare ad una nuova perdita di peso della minoranza del partito del premier che da sempre punta a novità per le pensioni soprattutto per l’uscita prima di tutti, tra piani di quota 41 e uscita a 62 anni di età con 35 di contributi e penalizzazioni, senza dimenticare la questione delle ricongiunzioni. Quali effetti potrebbe dunque avere sulle novità pensioni come quota 41, mini pensione, quota 100 ma anche assegno universale il Partito della Nazione?

Risulta ben chiaro che per evitare ennesimi blocchi totali di lavoro su novità per le pensioni, è necessario prima concentrarsi su un riordino degli assetti politici, anche interni alla maggioranza. Probabilmente, tra Partito della Nazione, azzardando ipotesi, potrebbero avviarsi discussioni volte a definire novità tali da soddisfare tanto le opposizioni quanto la minoranza, sempre considerando che si lavora per il bene dei cittadini e per misure che, passando dagli stessi cittadini, si pongono di spingere verso un'ulteriore crescita economica il nostro Paese.



Commenta la notizia

Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il

Ultime Notizie