iOS 9.3, 9.3.2, 9.3.1 e iOS 10 tra migli

iOS 9.3, 9.3.2, 9.3.1 e iOS 10 tra miglioramenti, uscita, nuove funzioni e Jailbreak. NovitÓ questa settimana

Apple lavora su due piani: lo sviluppo dell'aggiornamento di sistema operativo iOS 9.3.2 e la presentazione dell'iOS 10.



Anche se la società di Cupertino ha già rilasciato due versioni beta dell'iOS 9.3.2, l'ultima release ufficiale rimane l'aggiornamento di sistema operativo iOS 9.3.1. Com'è noto si tratta di un update correttivo sviluppato solo per la risoluzione di un problema per il quale alcune app potevano smettere di rispondere dopo aver selezionato un link su Safari o altre applicazioni. Il software è stato rilasciato a pochi giorni di distanza dall'iOS 9.3, rispetto al quale sono finora caduti nel vuoto tutti i tentativi di effettuare il jailbreak. Stando alle ultime notizie, le attenzioni sono indirizzate piuttosto all'iOS 10, in via di presentazione.

Già, perché se c'è un appuntamento che andrà seguito con attenzione per via delle tante novità che potrebbe portare sul versante software, in particolare in riferimento all'iOS 10, è la 27esima edizione della Worldwide Developers Conference, in calendario dal 13 al 17 giugno 2016 a San Francisco. In ballo ci sono aggiornamenti relativi alle quattro piattaforme software iOS, OS X, watchOS e tvOS. Parte degli eventi, da ricondurre quasi esclusivamente sul versante software, sono stati annunciati dalla stessa società di Cupertino.

Già confermati la presenza di oltre mille ingegneri Apple per 150 laboratori pratici ed eventi per fornire agli sviluppatori assistenza a livello di codice, approfondimenti sulle tecniche di sviluppo ottimali e linee guida su come ottenere il massimo nelle app dalle tecnologie iOS, OS X, watchOS e tvOS; una serie di incontri per i partecipanti; gli Apple Design Awards che riconoscono le migliori app per iPhone, iPad, Apple Watch, Apple TV e Mac. Per verificare manualmente la presenza di update, basta seguire il percorso Impostazioni Generali > Aggiornamento Software > Scarica e Installa direttamente dal dispositivo oppure collegare il device a un Mac o a un PC via iTunes. La ricezione della notifica dovrebbe comunque essere arrivata automaticamente su tutti i device coinvolti nella distribuzione.

Come spiegato dallo stesso Philip Schiller, Senior Vice President Worldwide Marketing di Apple: "Con quattro sistemi operativi innovativi e un nuovo, intuitivo linguaggio di programmazione che alimenta oltre 1 miliardo di dispositivi in tutto il mondo, non c'è mai stato un momento più emozionante per radunare la nostra comunità di sviluppatori". E ancora: "WWDC 2016 sarà un evento di riferimento per gli sviluppatori che scrivono in codice Swift, e sviluppano app e prodotti per iOS, OS X, e watchOS e TVOS. Non vediamo l'ora che ci raggiungano tutti a San Francisco o attraverso la diretta streaming".



Commenta la notizia

Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il

Ultime Notizie