BusinessOnline - Il portale per i decision maker






730 precompilato 2016: istruzioni compilazione sito online, detrazioni, risposte dubbi Agenzia Entrate e INPS. Novità settimana

Sono tante le novità a cui prestare attenzione in sede di lettura ed eventuale integrazione del 730 2016 precompilato.




Questi sono i giorni della lettura del 730 2016 precompilato, scaricabile sul sito dell'Agenzia delle entrate. Il contribuente può integrarlo e modificarlo prima di inviarlo e il suggerimento è di procedere con attenzione, considerando che rispetto allo scorso anno, i cambiamenti introdotti e le novità sono numerosi. Ad esempio è riconosciuta una detrazione del 65% per le spese sostenute per l'acquisto e la posa in opera delle schermature solari e di impianti di climatizzazione invernali dotati di generatori di calore alimentati da biomasse combustibili mentre passa da 2.065 a 30.000 euro annui l'importo massimo delle erogazioni liberali a favore delle onlus per cui è possibile fruire della detrazione del 26%.

Non solo, ma in caso di successo della negoziazione, ovvero di conclusione dell'arbitrato con lodo, è riconosciuto un credito d'imposta. E ancora: commisurato al compenso corrisposto agli arbitri o agli avvocati abilitati ad assisterli nel procedimento di negoziazione assistita per un importo massimo di 250 euro; riconosciuta la sostituzione dell'imposta sul reddito delle persone fisiche e delle relative addizionali già prevista per l'Imu, anche per l'Imi e l'Imis; riconosciuta l'esenzione dall'Irpef alle borse di studio corrisposte dalla Provincia autonoma di Bolzano per la frequenza di corsi di perfezionamento e delle scuole di specializzazione, per i corsi di dottorato di ricerca, per attività di ricerca post-dottorato e per i corsi di perfezionamento all'estero.

Tra le proroghe si segnalano quelle della detrazione del 50% per le spese relative a interventi di recupero del patrimonio edilizio; della detrazione del 50% per le spese sostenute per l'acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici di classe non inferiore alla A+, finalizzati all'arredo dell'immobile oggetto di ristrutturazione, su un ammontare complessivo non superiore a 10.000 euro; della detrazione del 65% per le spese relative agli interventi finalizzati al risparmio energetico degli edifici; della detrazione del 65% per gli interventi relativi all'adozione di misure antisismiche, su edifici ricadenti nelle zone sismiche ad alta pericolosità.

Il tutto mentre è in discussione la concessione di una proroga dei tempi di consegna. Rispetto alla scadenza del 7 luglio potrebbero essere concessi 15 giorni aggiuntivi. Si ricorda che è possibile scaricare il 730 2016 precompilato con le credenziali dell'Agenzia delle entrate o di Fisconline, con Spid, il Sistema pubblico dell'identità digitale per accedere ai servizi della pubblica amministrazione, con il Pin dispositivo Inps, via NoiPa dal portale dedicato.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il