Android 6, Android N, Android 6.0.1 Sams

Android 6, Android N, Android 6.0.1 Samsung Galaxy S5, S6, S7, Lg, Htc, Nexus 5X, 6. NovitÓ settimana uscita settimana

Tra le principali novitÓ sul fronte Android 6.0 Marshmallow si segnala la distribuzione in Italia sul G4 di LG con brand Wind e Tim.



Non è un sentiero lineare quello che sa caratterizzando la distribuzione dell'aggiornamento di sistema operativo Android 6.0 Marshmallow e del successivo update correttivo 6.0.1. Novità e ultime notizie della settimana riferiscono dei coinvolgimento in Italia del G4 di LG con brand Wind e Tim, ma gli smartphone coinvolti sono in realtà tanti. Oltre al Samsung Galaxy S5, di cui si attende il rollout anche in Italia, in casa Samsung il supporto è stato da tempo annunciato su Samsung Galaxy S6, Samsung Galaxy S6 Edge, Samsung Galaxy S6 Edge+, Samsung Galaxy Note 5, Samsung Galaxy Note 4, Samsung Galaxy Note Edge, Samsung Galaxy A5 e Samsung Galaxy A5.

La notifica della disponibilità di Android Marshmallow è automatica e il download può essere avviato con pochi passaggi (attenzione ad assicurarsi di avere una spazio di memoria sufficiente per il download), ma seguendo il percorso Impostazioni > Info sul telefono > Aggiornamenti sistema, è possibile verificare manualmente la presenza di upgrade. Della partita anche Huawei P8, Huawei Mate 7, Huawei Mate S, Huawei P8 Youth, Huawei P8 Max, Huawei G7 Plus, Honor 7, Honor 7i, Honor 6 Plus, Honor 6, Honor X2, Honor 4X, Honor Play 4C, oltre che su Xiaomi Mi3, Xiaomi Mi4 e Xiaomi Mi Note.

Al Motorola Moto G 2015, per cui è iniziato l'aggiornamento di Marshmallow nei giorni scorsi, si affiancano anche Motorola Moto X Pure Edition di terza generazione, Motorola Moto X Style di terza generazione, Motorola Moto X Play Motorola Moto G di terza generazione, Motorola Moto X di seconda generazione, Motorola Moto G e Moto G LTE di seconda generazione. Via libera anche su HTC One M9, HTC One M8, HTC One M9+, HTC One E9+, HTC One E9, HTC One ME, HTC One E8, HTC One M8 EYE, HTC Butterfly 3, HTC Desire 826, HTC Desire 820 e HTC Desire 816.

L'attenzione è naturalmente anche sul nuovo sistema operativo Android N. Fino a questo momento, la società di Mountain View ha rilasciato due developer preview che stanno fornendo un'anteprima di quanto si troverà nella versione finale. Tra le novità che hanno trovato spazio in queste release di prova ci sono 12 nuove emoji, la split screen per la gestione di più applicazioni sulla stessa schermata, una nuova API Vulkan 3D per migliorare le prestazioni, la qualità dei giochi e la grafica, la rivisitazione del menu delle notifiche, il Multi-Window in grado di supportare il controllo sia della larghezza e sia dell'altezza minima di un'attività, il blocco dei numeri di telefono dall'applicazione Telefono di sistema senza passare da applicazioni terzi, il miglioramento della modalità Doze per il risparmio energetico.



Commenta la notizia

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il

Ultime Notizie