Pensioni sul piano novità incluso proget

Pensioni sul piano novità incluso progetto Indigenza con mini pensioni, quota 100, quota 41 pubbliche tra due settimane

Via libera all'accordo sul clima Cop21. Nel 2014 in Italia la produzione di elettricità ha coperto una quota del fabbisogno dell'86%.



Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 16:32): Se ci fosse una delega sarebbe, comunque, un grande successo per le novità per le pensioni, in quanto finalmente sarebbe stabilito un iter e si avrebbe la certezza dei tempi (circa 2 anni, quindi fine legislazione probabile, come Fondo Indigenza) e dei temi trattati sia positivi che negativi in modo tale che si potrebbe aprire un percorso serio e davvero fondato per riuscire a portare casa dei risultati concreti come è già successo (poi possono piacere o no) per l'istruzione, l'occupazione e in parte la pubblica amministrazione ancora in svolgimento (ma sempre iniziato con delega)

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 13:16): Certo, se fosse pubblicato a Maggio, vorrebbe dire che le novità per le pensioni sarebbero sostanzialmente positive visto che con le elezioni che si avvicinano non si possono fare torti a nessuno...E questo andrebbe un pò contro a tutte le ultime notizie e ultimissime dove si parla, comunque, di revisione al negative e peggioramenti per detrazioni, agevolazioni e alcune tipologie di pensioni. Certo, vi sarebbe anche la possibilità che vi fosse solo un annuncio, magari di delega, con iter molto lungo da isnerire nella manovra e con alcuni capisaldi ma generici senza entrare nello specifico, magari di norme meno positive.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 11:12): Sembra che il piano e il progetto del Fondo Indigenza che ia iniziato il suo iter da circa un mese e mezzo possa essere effettivamente presentato il prossimo mese come in precedenza annunciato e con anche le novità per le pensioni secondo le ultime notizie e ultimissime che sono trapelate ieri. La maggioranza avrebbe deciso di una presentazione pubblica secondo il SOLE per poi iniziare un dibattito. Vedremo e vi faremo sapere se ci saranno ulteriori conferme.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 16:12): Si dovrà parlare di novità per le pensioni, in quanto nell'oggetto di tale piano, sono riportate nero su bianco come temi da affrontare, ma è difficile che si parli di quota 100 o mini pensioni, ma più che altro di quali tipologie di pensioni potrebbero cambiare così come le agevolazioni e gli aiuti e sostegni da cambiare. Ma un passo, in avanti, potrebbe essere fatto su due questioni correlate alle pensioni ovvero l'assegno Universale e la Naspi come riferisocno le ultime notizie e ultimissime

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 22:22): E' stato detto, ma non è così certo, nonostante siano stato riportato da ultime notizie e ultimissime ufficiali, ovvero che il Piano Indigenza avrà una prima forma più completa a Maggio preparata dai tecnici del Ministero dell'Occupazione. E un piano che nel bene o nel male avrà anche novità per le pensioni con molte probabilità

Come confermano le ultime notizie di oggi martedì 26 aprile 2016, le attenzioni dell'esecutivo sul fronte delle novità pensioni sono sull'adozione di misure per il contrasto all'indigenza

Novità pensioni. Ci sono anche le novità pensioni nel mirino di Palazzo Chigi per il prossimo mese di maggio 2016, anche se le ultime notizie riferiscono come l'attenzione sia piuttosto spostata sul fronte dell'adozione di misure per il contrasto all'indigenza. In seconda battuta, ma su un piano parallelo, c'è il lavoro sulla revisione di agevolazioni e detrazioni, come piattaforma di base per intervenire sull'intero sistema della previdenza. Una chiave importante per il successo del percorso sulle novità pensioni è rappresentato dalla concessione di maggiore flessibilità. A tal proposito, si segnala che gli esperti di Bruxelles stanno lavorando a una nuova valutazione dell'output gap.

In buona sostanza, stanno controllando la fattibilità di quanto propongono i ministri di Italia e di altri sette Paesi, cioè portare da due a quattro anni l'orizzonte temporale per la definizione della crescita potenziale, allineandolo al calcolo che questi Paesi utilizzano. Con il metodo attuale, fa notare il ministro dell'Economia, l'Italia è penalizzata perché sono create disparità di trattamento che possono innescare azioni da parte dell'Unione europea non giustificate. Se venisse applicato un altro metodo di calcolo, l'Italia sarebbe in pieno equilibrio di bilancio e potrebbe dedicarsi con maggiore attenzione alle riforme, tra cui quelle relative alle novità pensioni.

Riforma cop 21 novità. Ci sono le 171 firme dei Paesi Onu sull'accordo sul clima Cop21. Ha partecipato anche il Papa da Internet: "Un vero approccio ecologico sa curare l'ambiente e la giustizia, ascoltando il grido della terra e il grido dei poveri". Sono 3.000 miliardi gli alberi presenti sulla Terra secondo uno studio pubblicato l'anno scorso su Nature. Ma dalla comparsa dell'uomo sul Pianeta si stima che ne siano andati persi altrettanti.

Centri meditazione novità. Non solo sono sempre più diffusi anche in Italia ma è in costante crescita il numero di chi chi partecipa. Stiamo parlando dei centr di meditazioni avanzata in cui è di fatto vietato parlare. L'obiettivo è riconciliarsi con se stessi e con il mondo soprattutto nel caso di vita stressata. E allora, per uno o più giorni si mettono da parte tutti i dispositivi elettronici, cellulare incluso naturalmente, ci si sveglia all'alba, si mangiano cibi leggeri si pratica lo yoga.

Riforma Edison novità. Nel 2014 in Italia la produzione nazionale di elettricità ha coperto una quota del fabbisogno complessivo nazionale dell'86% (87% nel 2013). La domanda di elettricità in Italia, a causa delle persistenti difficoltà economiche, è scesa del 3% e i consumi sono passati dai 318,5 TWh del 2013 ai 309 del 2014. A fronte di un calo del Pil dello 0,4%. Marc Benayoun, 49 anni, amministratore delegato di Edison dal mese di dicembre, ex Boston Consulting, da sette anni in Edf, annuncia di volere triplicare la clientela, anche con acquisizioni.



Commenta la notizia

Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il

Ultime Notizie