Pensioni ultime notizie mini pensioni, q

Pensioni ultime notizie mini pensioni, quota 100, ricongiunzioni, quota 41 domani domenica 1 Maggio manifestazioni Roma, Genova

Nuove manifestazioni sindacali organizzate per domenica primo maggio nelle città Italiane: saranno rilanciati temi come lavoro e novità delle pensioni



Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 10
:16):
C'è da dire, comunque che questa manifestazione, a cui seguirà quella del 19, viene vista dai pensionandi con un certo interesse in quanto per molti di essei le forze sociali non hanno compiuto nessun vero sforzo per le novità per le pensioni e si sttendono una vera svolta anche solo per cercare di capire queli sono le eale intenzionid ella maggioranza dopo le ultime e ultimissime notizie.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 20:57):  Domanica si terrano le manifestazione delle forze sociali a Genova come città rappresentativa, ma anche Roma come sempre con pensioni, lavoro e contrattazione come slogan. Tre elementi soprattutto i primi due che per molti esperti sono collegati. Novità per le pensioni significherebbe maggiore occupazione, anche se nelle ultime notizie e ultimisse sembra già migliorare (ma è un dato molto incerto)

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 19:07): Ancora manifestazioni organizzate dalle forze sociali e che si ripeteranno anche il 19 maggio dopo essere fatte il 25 Aprile scorso. Domenica 1 Maggio tre saranno i temi fondamentali le novità per le pensioni ma anche l'occupazione per dimostrare lo stretto legame che esiste secondo le forze social come confermano anche le ultime notizie e ultimissime non solo loro, amanche di diversi esperti, economisti, studiosi e rappresentanti di varie forze politiche

Mancano ancora soluzioni concrete di cambiamento dell’attuale legge pensioni e mentre le ultime notizie dal mondo politico non lasciano  prevedere nulla di buono nel breve periodo per quanto riguarda le auspicate novità per le pensioni volte a garantire l’uscita prima per tutti, sono state già organizzate le manifestazioni sindacali che invaderanno letteralmente le principali città italiane, domenica primo maggio. Proprio nel giorno dedicato alla festa dei lavoratori, i cittadini italiani, insieme alle forze sociali e alcuni esponenti delle forze politiche, saranno in piazza per ribadire le richieste di novità per le pensioni, puntando, ancora una volta, sull’urgenza e la necessità di approvazione di piani come quota 100, mini pensione, quota 41, sempre più urgenti, soprattutto alla luce delle ultime notizie sulla situazione occupazione dei giovani di oggi in Italia e sui loro rischi di pensione futura.  

I sindacati chiedono, in particolar modo, innanzitutto novità per coloro che sono stati fortemente penalizzati dalle attuali norme previdenziali in vigore, come coloro che svolgono mansioni particolarmente pesanti o che sono entrati prestissimo nel mondo del lavoro, situazioni che potrebbero essere risolte approvando, a loro dire, il piano di quota 41 che consentirebbe a tutti di andare in pensione con 41 anni di contributi e senza limiti di età anagrafica. Ma chiedono anche di dare il via a tavoli con la maggioranza proprio per mettere a punto le migliori soluzioni di modifiche pensionistiche e, soprattutto, condivise.

Domenica primo maggio i sindacati scenderanno in piazza a Genova, guidando un corteo che partirà da Piazza Verdi alle 10:30 per raggiungere Piazza De Ferrari, dove si terrà il comizio dei segretari generali. Temi della manifestazione, lavoro e contratti e questione pensionistica. Ad accompagnare la manifestazione nazionale di Genova, le iniziative che si svolgeranno nella maggior parte delle altre città italiane: a Roma, come consuetudine, il primo maggio si terrà il mega concertone ancora una volta all'insegna del tema lavoro, insieme a contrattazione e pensioni. Il titolo del concertone del primo maggio a Roma è infatti 'Più valore al lavoro, contrattazione occupazione pensioni' e si terrà sempre in piazza San Giovanni dalle 15 a mezzanotte.

A Milano alle 9:30 è stato organizzato un corteo che partirà da Porta Venezia e arriverà a Piazza della Scala, nel corso del quale interverranno delegati, studenti, pensionati e i tre segretari generali di Cgil Cisl Uil Massimo Bonini, Danilo Galvagni e Danilo Margaritella; e anche a Terni è stata organizzata una manifestazione, in programma alle 19 in piazza Solferino, dove sono previsti gli interventi dei segretari provinciali di Cgil, Cisl e Uil.



Commenta la notizia

Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il

Ultime Notizie