Pensioni, riforma pubblica amministrazio

Pensioni, riforma pubblica amministrazione, Tfa terzo ciclo nuovo, riforma evasione fiscale meno accertamenti: novitÓ venerdý oggi

Cresce l'attenzione per l'attivazione del terzo ciclo del Tfa, ma a oggi non c'Ŕ ancora una data di pubblicazione dei bandi.



Ci sono anche i sindacati, come riferito dalle ultime notizie di oggi venerdì 29 aprile 2016, a voler recitare un ruolo di primo piano nel dibattito sulle novità pensioni.

Novità pensioni. Sarà un maggio caldo sul fronte sindacale e dunque per le novità pensioni, a iniziare dal solito raduno del primo maggio, giorno della festa dei lavoratori fino ad arrivare alle manifestazioni già annunciate il 19 maggio. Tra le questioni su cui i sindacati stanno spingendo con maggiore intensità c'è quella della previsione di meccanismi idonei a salvaguardare nel tempo il valore degli assegni pensionistici per ritornare alla normativa sulla rivalutazione annuale in vigore prima del blocco imposto dall'attuale legge previdenziale. A loro dire, sulle pensioni italiane grava una tassazione doppia rispetto alla media europea e di conseguenza è necessaria una diversa politica fiscale che sostenga i redditi dei pensionati.

Riforma pubblica amministrazione novità. Importante decisione della seconda sezione giurisdizionale centrale d'appello della Corte dei Conti con conseguenze sulla riforma della pubblica amministrazione: il dirigente pubblico può avvalersi di detective privati per scovare i cosiddetti furbetti. Deve infatti ritenersi che "l'urgenza" abbia indotto "a utilizzare il mezzo che appariva attendibilmente più idoneo, anche per la prevedibile maggiore rapidità d'intervento, a disvelare il comportamento del dipendente sospettato di svolgere attività retribuita presso terzi nel periodo di congedo parentale".

Tfa terzo ciclo nuovo novità. Cresce l'attenzione per l'attivazione del terzo ciclo del Tfa, ma a oggi non c'è ancora una data. Ci sono però i numeri: circa 16.000 posti, di cui 11.328 per posto comune e 5.128 su sostegno. Più precisamente, per quanto riguarda il posto comune, sono 3.270 per la scuola secondaria di primo grado, 8.058 per quella secondaria di secondo grado. In merito ai posti sul sostegno, 392 all'infanzia, 1.749 alla primaria, 1.932 alla scuola secondaria di primo grado, 1.035 per quella secondaria di secondo grado.

Riforma evasione fiscale meno accertamenti novità. Stando alle nuove indicazione dell'Agenzia delle entrate, all'obiettivo di concludere la trattazione delle pratiche entro fine settembre per rispettare la scadenza di legge di fine anno, si aggiunge l'archiviazione dei dati e delle informazioni contenute nelle istanze di adesione per aiutare i controlli antievasione in anni futuri. Proseguirà la strategia di invio di comunicazioni in presenza di anomalie dagli studi di settore all'incrocio dei dati con lo spesometro.



Commenta la notizia

Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il

Ultime Notizie