BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calcio > Juventus > Juventus Carpi streaming

Manchester United Leicester streaming Rojadirecta siti web, link per vedere con nuovi sistemi bloccati. Multe a rischio da Sky

Mentre si gioca Juventus Carpi, sta per iniziare Manchester United Leicester il più atteso evento sportivo.




AGGIORNAMENTO: Rojadirecta è stato chiuso in Italia e non si dovrebbe vedere, ma ora la pirateria compiie un duro attacco senza precedenti e promuove fortemente online su Internet per vedere Manchester United Leicester su Rojadirecta un metodo legale (VPN) per vedere ovviamente illegalmente Manchester United Leicester. Sky e Mediaset Premium non sono state con le mani in mano e sono pronte ad attaccare chi promuove questo servizio, ma anche gli stessi consumatori che lo utilizzino che dovranno quindi stare molto attenti anche perchè le multe e le sanzioni potrebbero essere molto salate. E' una guerra aperta.
(articolo a titolo e scopo informativo, ricordiamo che da sempre siamo contro la pirateria che danneggia il mercato audiotelevisivo italiano)

La Juventus festeggia in anticipo il quinto titolo

Nello Stadium ci sarà clima di grande festa e i bianconeri, con Allegri alla loro guida, potranno festeggiare l'ennesimo tricolore. Un successo insperato se si osservano le prime dieci giornate del girone d'andata, ma che la Juventus, grazie alla sua tenacia, è riuscito a conquistare sul campo sbaragliando la concorrenza. In questa trentaseiesima giornata, il Carpi si giocherà una chance importante per prolungare i punti che la separano dal Palermo, terzultimo in questo Campionato.

La missione impossibile del Carpi

L'impresa di Castori e dei suoi ragazzi è di ottenere almeno un pareggio in casa della Juventus. Un punto per sperare in un passo falso del Palermo, che giocherà con la Sampdoria. Vincere contro i bianconeri è un'impresa disperata, ma gli emiliani cercheranno di onorare la maglia. Il Carpi privo di Gnahoré, e con Lollo e Bianco squalificati, si affiderà al 3-5-1-1, con una difesa a tre composta da Zaccardo e Suagher sugli esterni di fascia. In mediana Castori vuole maggiore circolazione di gioco, dunque ci sarà spazio per le incursioni di Martinho e Cofie, con De Guzmàn alle spalle dell'unica punta, il talentuoso Mbakogu.

La formazione della Juventus

Con un quinto Scudetto guadagnato a tre giornate dalla fine, Allegri non intende rinunciare a disputare una partita inserendo i suoi uomini migliori. In difesa mancherà ancora Chiellini, alle prese con i suoi problemi muscolari, con il giovane Rugani che giocherà insieme a Barzagli e Bonucci. Nel centrocampo a cinque dei bianconeri, Allegri punterà su Evra e Cuadrado laterali, mentre Asamoah e Lemina prenderanno il posto di Khedira e Marchisio. In attacco Morata lascerà riposare Mandzukic, autore di un goal contro la Fiorentina, e farà coppia con Zaza, giocatore che vuole mettersi in mostra in vista dell'Europeo.

Record per i bianconeri

La Juventus con una difesa che ha incassato diciotto goal in Campionato, e grazie alle sue ventitré vittorie nelle ultime ventiquattro partite è entrata nella storia del calcio. La gara d'andata terminò 3 a 2 per la squadra di Allegri che, nonostante lo Scudetto, non intende concedere niente agli avversari. I pronostici su una vittoria del Carpi sono minimi, mentre l'Over a 2.50 può essere una scommessa su cui puntare.

Il match Juventus-Carpi si potrà vedere in diretta streaming gratis con il commento live in italiano.
La partita tra Juventus-Carpi sarà possibile seguirla in diretta tv sulla tv satellitare Sky e sul digitale terrestre Mediaset Premium, che offrono gratis la visione delle partite in streaming tramite i servizi Sky Go e Premium Play, che permettono di vedere le partite in diretta live su cellulari e tablet Android o Apple come iPhone e iPad.
Da non dimenticare anche SkyGo Online che permette di acquistare le partite, compresa Juventus-Carpi con la qualità della tv di Murdoch ai non abbonati.
Accanto a queste opzioni, diverse emittenti straniere quali rendono disponibile le trasmissioni anche sui loro siti internet.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il