Musei aperti, gratis, concerti, mostre,

Musei aperti, gratis, concerti, mostre, feste oggi 1 Maggio 2016 Roma, Torino, Milano, Napoli, Bologna, Firenze. Orario, dove

Cosa fare a dove andare domenica primo maggio nelle principali città italiane: tanti eventi organizzati tra concertoni e mostre



Una domenica primo maggio all’insegna della musica,della cultura, dello shopping e delle lunghe passeggiate, tempo permettendo. Sono diversi gli eventi che sono stati organizzati nelle principali città italiane per la giornata dedicata dalla festa dei lavoratori, Da Milano a Napoli, Bologna, Roma.  Chi trascorresse la domenica del primo maggio a Milano potrà recarsi al Concerto in Barona, che si terrà dalle 14 alle 23, in occasione del quale è stato anche organizzato un mercatino dedicato alla filiera corta e per l’ormai consueta iniziativa #Domenicaalmuseo, nel capoluogo meneghino sarà aperto e gratuito l’Archivio di Stato. Iperdibile l'appuntamento con il suggestivo spettacolo che è stato riservato per domenica dall'Albero dela Vita che, dopo l'esperienza di Expo, torna ad illuminarsi. E per chi fosse a Milano, immancabili, ovviamente, le passeggiate per il centro e il Quadrilatero della moda dove poter fare ottimo shopping.

A Roma, domenica Primo Maggio, in piazza San Giovanni a Roma si terrà il consueto concertone organizzato da Cgil, Cisl e Uil e dal titolo ‘Più valore al lavoro: Contrattazione Occupazione Pensioni’: sarà presentato da Luca Barbarossa e ci saranno sulpalco Gianluca Grignani, Max Gazzè, Fabrizio Moro, Skunk Anansie, Nada, Nina Zilli, Tullio De Piscopo, Eugenio Bennato, Modena City Ramblers, Coez, Tiromancino, Nada, Bandabardò, Marlene Kuntz, Gianluca Grignani, Bugo, Vinicio Capossela con i Calexico e le esibizioni dell’Orchestra Operaia e Petra Magoni. Inoltre, dalle 10 alle 17, presso l’Auditorium Parco della Musica, nei Giardini Pensili si svolgerà l’edizione speciale del Farmer’s Market di Campagna Amica, mentre alle 11 in Sala Sinopoli appuntamento con ‘All’Italia, La storia nei canti popolari’, un grande concerto con oltre 200 artisti provenienti da tutte le regioni del Paese.

Visite gratis anche ai musei di Napoli per la domenica del primo maggio: sono aperti e si possono visitare tutti i musei e le aree archeologiche come Museo Pignatelli, Palazzo Reale, Archivio di Stato, Museo Archeologico Nazionale, Biblioteca Vittorio Emanuele III Museo di San Martino, Monumento Nazionale dei Girolamini, Castel Sant’Elmo, Palazzo Reale, Parco e Tomba di Virgilio, , Museo e Real Bosco di Capodimonte, al Museo della Ceramica Duca di Martina.Si possono visitare gratis anche gli Scavi di Pompei.

A Torino, invece, è stato organizzato un corteo dai sindacati che partirà da piazza Vittorio e arriverà a piazza San Carlo e si potranno visitare gratuitamente il Museo Archeologico Nazionale, l’Archivio di Stato, i Giardini Reali e la Villa della Regina, Palazzo Carignano; anche a Bologna è stato organizzato da Cgil, Cisl e Uil un concertone in Piazza Maggiore, che dalle 17 vedrà esibirsi sul palco Omar Pedrini, Li Bassi, i Ladri di Carrozzelle, Mulini a vento, Antico, Osteria del Mandolino, Sara Loreni, Antico, Dimartino, Dardust e la Bandabardò. Nel cast anche i Ridillo. In programma domenica anche il Gran Festival Internazionale della Zuppa 2016, ma, per gli amanti dell’arte, si potranno visitare le mostre di Edward Hopper a Palazzo Fava o Street Art-Bansky & Co. a Palazzo Pepoli.

A Firenze, invece, ci sarà la possibilità di visitare tutti i musei civici, gratis, dal Museo di Palazzo Vecchio, aperto dalle 9 alle 23; a Santa Maria Novella, dalle 13 alle 17:30; agli Scavi archeologici di Palazzo Vecchio, visitabili dalle 9 alle 23; al Museo del Novecento, aperto dalle 13 alle 17; alla Cappella Brancacci in Santa Maria del Carmine, che sarà aperta dalle 13 alle 17.



Commenta la notizia

Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il

Ultime Notizie