Mutui tasso fisso Maggio 2016: nuove off

Mutui tasso fisso Maggio 2016: nuove offerte. Tassi di interesse più bassi, condizioni, spese più convenienti, velocità, durata

Le migliori proposte di mutuo a tasso fisso attualmente disponibili: cosa prevedono, condizioni e quale scegliere



Dopo aver parlato delle offerte di mutui a tasso variabile disponibili per questo mese di maggio 2016, ci concentriamo sulle proposte di mutuo a tasso fisso che, contrariamente a quanto accadeva fino alla scorso anno, in base agli ultimi dati raccolti, sembra sia diventata la tipologia di mutuo preferita dagli italiani e il motivo è piuttosto semplice: essendo, appunto, a tasso fisso, si tratta di una tipologia di mutuo che indipendentemente dalle oscillazioni del mercato e dalla sua volatilità, non cambierà mai e non prevederà alcuna modifica della rata di rimborso che tocca al mutuatario. Secondo quanto emerso dal Monitor sul mercato dei mutui, realizzato dalla Direzione Ricerche e Studi di Intesa Sanpaolo, nei primi mesi del 2016, il livello molto basso raggiunto dal tasso fisso e la riduzione del differenziale tra questo e il tasso variabile spiegano perché viene preferito il mutuo a tasso fisso.

Tra le migliori offerte di mutuo a tasso fisso disponibili per questo mese di maggio 2016, resiste ancora Mutuo Domus Fisso di Intesa Sanpaolo che prevede l’erogazione del mutuo fino all’80% del valore dell’immobile, prevede spese di istruttoria di 600 euro, 320 di perizia, circa mille euro per assicurazione scoppio e incendio e pagamento delle spese ricorrenti per le spese amministrative mensili di incasso rata (1.5 euro ognuna), e permette anche la Sospensione del pagamento delle rate se sono state regolarmente pagate le prime 24 mensilità. Intesa Sanpaolo ha messo a punto anche una nuova proposta di mutuo a tasso fisso dedicata ai giovani under 35: si tratta di un nuovo mutuo per i Giovani con tasso fisso bloccato all’1,45% per tutta la durata e prevede il pagamento di rate con soli interessi per 10 anni.

Per fare un esempio, se un giovane under 35 decide di comprare una casa da 150.000 euro, può ottenere l’intera cifra con un mutuo a tasso fisso pari al 100% del valore e condizioni a partire dal 2,70% per una durata di 30 anni, pagando 338 euro mensili, rispetto a una rata media di mutuo di 608 euro. A seguire troviamo le proposte di Bnl che propone ancora Mutuo Spensierato e Mutuo Bnl Futuro Sereno, entrambe a tasso fisso, che permettono di pianificare la spesa nel medio lungo periodo e, nel secondo caso, le rate saranno di valore decrescente. Chi, cioè, stipula un Mutuo Futuro Sereno dovrà pagare rate più alte per i primi anni e meno alte negli anno successivi.

Anche Webank propone un'interessante proposta di mutuo a tasso fisso: per la richiesta di un mutuo di 135mila euro per un valore dell'immobile di 180mila euro e durata di 25 anni, Webank prevede il pagamento di una rata mensile di 620,62 euro, con un tan del 2,72% e un taeg del 2,77% e non previsto alcun costo per spese di perizia, istruttoria e assicurazione.

. L'offerta di mutui sia a tasso fisso che variabile a Aprile 2016 si fa molto interessante. Grazie alla discesa mese su mese dei prezzi degli immobili nelle grandi città, ma soprattutto nei piccoli centri, e grazie ai tassi praticamente prossimi allo zero oggi accendere un mutuo è estremamente conveniente. In questa analisi abbiamo analizzato le migliori offerte proposte dai principali istituti.

Fisso o variabile? Questo è l'eterno dilemma... In breve in questa particolare fase storica chi ha la possibilità di aprire un mutuo da estinguere in 10 anni quasi sicuramente la scelta del tasso variabile può essere quella più azzeccata, infatti attualmente i tassi sono molto bassi e le prospettive per i prossimi anni non fanno intravedere una loro risalita e poi grazie alla portabilità è sempre possibile, qualora i tassi aumentino, ricontrattare il mutuo con la stessa banca o con un altro istituto al fine di ottenere una proposto di nuovo vantaggiosa.



Commenta la notizia

Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il

Ultime Notizie