BusinessOnline - Il portale per i decision maker






Android 6, Android N, Android 6.0.1: le novitÓ attese questo mese, uscita e compatibilitÓ. E caratteristiche nuova versione con Go

Le novitÓ software in casa Google passano sia dal rollout di Android Marshmallow e sia dall'attesa del nuovo Android N.




Questo è il mese in cui proseguirà la distribuzione dell'aggiornamento di sistema operativo Android 6.0 Marshmallow e del successivo update correttivo Android 6.0.1 sui tanti smartphone coinvolti. Oltre a quelli Nexus, che hanno ricevuto il software prima di tutti, sono a vario titolo coinvolti LG G4 e LG G3, HTC One M9 e HTC One M8, Huawei P8 e Huawei Mate 7, Sony Xperia Z3+ e Sony Xperia Z3, insieme alla lunga lista dei dispositivi Samsung, che passa anche da Samsung Galaxy S6, Samsung Galaxy S6 Edge, Samsung Galaxy S6 Edge+, Samsung Galaxy S5 (anche in Italia con brand Vodafone), Samsung Galaxy Note 5, Samsung Galaxy Note 4, Samsung Galaxy Note Edge, Samsung Galaxy A5. In tutti i casi, la ricezione della notifica è automatica , ma seguendo il percorso Impostazioni -> Info sul telefono -> Aggiornamenti sistema, è comunque possibile verificare la disponibilità di eventuali upgrade di sistema operativo sul proprio dispositivo.

E poi, soprattutto, questo è il mese del Google I/0 2016, in calendario dal 19 al 20 maggio 2016. Si tratta dell'annuale annuale appuntamento della società di Moutain View con le novità, soprattutto sul versante software, che caratterizzeranno la seconda parte dell'anno. La curiosità questa volta è ancora maggiore perché rispetto al passato, Google ha già rilasciato due developer preview della prossima major release Android N per cui è lecito attendersi novità di rilievo dal palcoscenico dello Shoreline Amphitheatre di Mountain View, in California. Google ha reso disponibile il programma Android Beta con cui installare via OTA (Over-the-Air), direttamente dal proprio terminale compatibile, gli aggiornamenti disponibile per le devoloper preview di Android N.

La piattaforma di base è stata dunque già rivelata e passa dai miglioramenti del sistema delle notifiche che permette di rispondere direttamente a un messaggio senza aprire l'applicazione predefinita. Per quanto riguarda il menu delle impostazioni, poi, con uno swipe da sinistra a destra o toccando il tasto hamburger si può aprire il pannello per passare da una funzione all'altra senza tornare indietro. Tra le funzioni più interessanti si segnala la modalità multiwindow per visualizzare due diverse applicazioni sul display e ridimensionare le finestre. Freeform Window permette l'esecuzione di un'app in una finestra a parte. Pass in avanti per la tecnologia Doze con cui ottimizzare il consumo energetico. Certamente da segnalare la nuova funzione per il risparmio dati, la possibilità di cambiare il DPI dello schermo per migliorare la leggibilità.

Ti Ŕ piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il