BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Concorso scuola matematica tracce, soluzioni, risposte prova scritta oggi. Impressioni, come era, commenti martedì 10 maggio

Nuove prove scritte del concorso scuola 2016 per docenti. Non preoccupa la difficoltà ma la corretta gestione del tempo.




AGGIORNAMENTO: ecco la traccia della prova di mataica e scienza (A28) a cui seguiranno commenti, risultati, soluzioni, domande e impressioni e commenti:

1. La didattica della matematica nelle classi multiculturali odierne, un percorso in prima media.
2. Percorso Sulla disequazione.
3. Composizione e scomposizione di figure per dimostrare il Teorema di Pitagora, un percorso in vista delle competenze e applicazioni interdisciplinari
4. Dalla cellula, alla trasmissione ereditaria nei procarioti, alla trasmissione negli organismi superiori, percorso e applicazioni interdisciplinari.
5. Tensione superficiale in liquidi e solidi, differenza e collegamento con.chimica ambientale, proposta di esperimenti e attività.
6. Non tutto il calore diventa lavoro. Percorso interdisciplinare

Di nuovo nelle aule per la partecipazione alle prove scritte del concorso scuola 2016 per insegnanti. Nella mattina di oggi martedì 10 maggio 2016 sono impegnati i candidati alle classi di concorso Matematica e scienze (A28) e Laboratorio di ottica (B07) mentre al pomeriggio spazio a quelli che aspirano a diventare docenti di ruolo nelle classi Tecnologie musicali (A63) e Design della ceramica (A03) al pomeriggio. Al pari di quanto stiamo facendo dall'inizio del concorso a fine aprile, comunicheremo domande e risposte, tracce e soluzioni, impressioni e commenti non appena disponibili. In merito alla pubblicazione dei risultati, poi, l'appuntamento è non prima del mese di giugno.

In base all'esperienza dei giorni scorsi, ci sono due aspetti su cui prestare maggiore attenzione. Il primo è la gestione del tempo. Molti candidati hanno infatti notato come sia appena sufficiente per rispondere in maniera completa a tutti i quesiti. Tuttavia non sono state notate difficoltà particolare nelle domande proposte. Anche quelle nella lingua straniera scelta dal candidato sono comunque affrontabili abbastanza facilmente. Il secondo aspetto di rilievo è quello delle Unità di apprendimento. Come fa notare il Ministero dell'Istruzione, il cuore del processo educativo si ritrovi nel compito delle istituzioni scolastiche e dei docenti di progettare le Unità di apprendimento caratterizzate da obiettivi formativi adatti e significativi per i singoli allievi.

In ogni caso, le prove scritte sono articolate in otto domande riguardanti per i posti comuni, la trattazione articolata di tematiche disciplinari, culturali e professionali, volti all'accertamento delle conoscenze e competenze didattico-metodologiche in relazione alle discipline oggetto di insegnamento; per i posti di sostegno, le metodologie didattiche da applicarsi alle diverse tipologie di disabilità, nonché finalizzati a valutare le conoscenze dei contenuti e delle procedure volte all’inclusione scolastica degli alunni con disabilità.

Anche quella di domani mercoledì 11 maggio 2016 si prospetta una giornata impegnativa per il mondo scolastico poiché sono in calendario, al mattino, le prove scritte per le classi di concorso Laboratori di scienze e tecnologie tessili, dell'abbigliamento e della moda (B18), Discipline plastiche, scultoree e scenoplastiche (A14), oltre che per il sostegno alle scuole dell'infanzia. Si riprende nel pomeriggio con conversazioni in lingua straniera (BA2), esattamente il francese, e Storia della musica (A53).

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il