iPhone 7, iOS 10, iPhone 6S, iOS 9.3: novità questa settimana

In attesa della prima presentazione del nuovo sistema operativo iOS 10, le attenzioni sono anche sulla prossima versione di iPhone.

iPhone 7, iOS 10, iPhone 6S, iOS 9.3: no


Succede che mentre l'iPhone 6S è disponibile con sempre nuovi sconti e promozioni, inizia a crescere l'attenzione per l'iPhone 7. La certezza è rappresentata dall'equipaggiamento con l'iOS 10, prossima major release chiamata a migliore il tasso di innovazione sul prossimo smartphone di Apple. Sempre sul versante software, le novità della settimana passano dall'attivismo dei laboratori di Cupertino per la realizzazione dell'aggiornamento iOS 9.3.2, ancora in versione beta, e comunque destinato solo ad apportare cambiamenti di tipo correttivo. A ogno modo, l'iPhone 7 dovrebbe essere riproposto nella doppia release da 4,7 e da 5,5 pollici, ma non è da escludere una riduzione delle spessore per via dell'eliminazione del jack per le cuffie.

Sono poi attesi passi in avanti sul fronte della fotocamera. Le indiscrezioni della settimana riferiscono dell'implementazione di un sensore da 12 megapixel nella parte posteriore, così da aumentare la qualità delle immagini catturate. Si sono poi infittite le voci sull'introduzione di una doppia fotocamera, formata quindi da due sensori e due ottiche nel retro, così da garantire un migliore dettaglio e migliori prestazioni in condizioni di scarsa luminosità. A bordo è atteso il nuovo chip proprietario A10, magari affiancato da 3 GB di RAM, in grado di garantire prestazioni migliori e minor consumo di energetico. I tagli di memoria proposti dovrebbero essere di 16, 64 e 128 GB.

Sui prezzi non ci sono indiscrezioni affidabili, ma alla luce dell'evoluzione dei costi di listino dei vari modelli di iPhone, è difficile che possa scendere sotto la soglia della versione base dell'iPhone 6S ovvero 729 euro. Tra le novità da segnalare c'è poi l'avvio della collaborazione tra Apple e Sap per migliorare l'esperienza di lavoro in ambito mobile, combinando app native per iPhone e iPad alle funzionalità all'avanguardia della piattaforma Sap Hana. Il tutto si tradurrà in un nuovo SDK iOS (Software Development Kit) e una academy di formazione per sviluppatori, partner e clienti desiderosi realizzare app iOS native progettate su misura rispetto alle loro specifiche esigenze aziendali.

Le due aziende prevedono di distribuire un nuovo SDK Sap HanaCloud Platform esclusivamente per iOS che fornirà ad aziende, designer e sviluppatori gli strumenti per creare in modo veloce ed efficiente le loro app iOS per iPhone e iPad, basate sulla SAP HANA Cloud Platform, la piattaforma aperta SAP come servizio. Queste app native daranno accesso ai dati e ai processi aziendali chiave su Sap S/4Hana, permettendo allo stesso tempo di sfruttare al meglio funzionalità di iPhone e iPad, come TouchID, Localizzazione e Notifiche.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Chiara Compagnucci pubblicato il