BusinessOnline - Il portale per i decision maker






Tfa terzo ciclo nuovo 2016: indicazioni, novità e prospettive per la prossima metà del mese

Si attendono finalmente le prime importanti novità il relazione all'attivazione del Tfa terzo ciclo 2016.




Il conto alla rovescia per sapere tutto sui tempi di attivazione del Tfa terzo ciclo 2016 non può iniziare perché il Ministero dell'Istruzione non ha fornito alcuna indicazione utile sulla tabella di marcia che intende seguire. Si va avanti dunque a tentoni, facendo ben presente come i tecnici di Viale Trastevere siano adesso impegnati con le prove scritte del concorso scuola e con la grana dei ricorsi dei non abilitati che hanno chiesto e ottenuto la possibilità di partecipare alle prove scritte. Insomma, ci sono tanti aspetti da prendere in considerazione e che stanno come al solito trasformando il Tirocinio formativo attivo in un vero e proprio rebus.

Stando alla normativa in vigore, possono partecipare alle selezioni per l'accesso ai primi bandi al Tfa coloro che entro la data di presentazione della domanda di iscrizione al test nazionale sono in possesso di una laurea del vecchio ordinamento e degli eventuali esami richiesti per poter avere accesso all'insegnamento; di una laurea del nuovo ordinamento specialistica o magistrale e degli eventuali crediti formativi per poter avere accesso all'insegnamento; del diploma Isef, già valido per l'accesso all'insegnamento di educazione fisica, per i Tirocini formativi attivi di Scienze Motorie.

Tra i punti interrogativi continua a esserci quello relativo alle classi di concorso. Tra le novità per il prossimo anno scolastico ci sono le classi di abilitazione A-23 per l'insegnamento di Lingua italiana per studenti di lingua straniera e A-53 Storia della musica; A-55 Strumento musicale negli istituti di istruzione secondaria di II grado; A-57 Tecnica della danza classica; A-58 Tecnica della danza contemporanea; A-59 Tecniche di accompagnamento alla danza; A-63 Tecnologie musicali; A-64 Teoria, analisi e composizione; A-35 Scienze e tecnologie della calzatura e della moda; A-36 Scienze e tecnologia della logistica; A-65 Teoria e tecnica della comunicazione, oltre a due nuove classi di concorso su materie tecnico-pratiche.

Le sole novità delle ultime settimana arrivano dalla commissione competente a Montecitorio che ha messo neo su bianco come i posti per il Tfa 2016 terzo ciclo sono circa 16.000 posti, di cui 11.328 per posto comune e 5.128 su sostegno. Più precisamente, per quanto riguarda il posto comune, sono 3.270 per la scuola secondaria di primo grado, 8.058 per quella secondaria di secondo grado. In merito ai posti sul sostegno, 392 all'infanzia, 1.749 alla primaria, 1.932 alla scuola secondaria di primo grado, 1.035 per quella secondaria di secondo grado.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il