Gomorra 2 streaming gratis terza-quarta puntata seconda seria. Dove vedere tutte le puntate comprese le repliche in Tv

Nuovi episodi della serie televisiva di successo Gomorra, proposti in streaming da Sky. Ecco come fare a vederli.

Gomorra 2 streaming gratis terza-quarta


C'è anche la possibilità dello streaming per vedere la seconda stagione della serie televisiva Gomorra. Viene proposta da Sky accanto alla visione in TV attraverso la doppia soluzione di Sky Go e Sky Online. Se nel primo caso la fruizione è solo per abbonati, nel secondo è libero ovvero non occorre alcun abbonamento con il canale satellitare. E i primi 30 giorni sono anche gratuiti senza impegno. In buona sostanza, una volta iscritti e aver attivato il servizio, se insoddisfatti, è possibile disdire senza alcuna spesa. Altrimenti l'impegno di spesa richiesto è di 9,99 euro al mese e comprende, nel caso di scelta del pacchetto Intrattenimento, anche la visione di Gomorra.

Andando nel dettaglio, Sky Online è fruibile su PC equipaggiati con sistema operativo Windows XP, Windows Vista, Windows 7, Windows 8.1, Windows 10, Mac con sistema operativo 10.7, 10.8, 10.9, tablet - iPad 2, iPad 3, iPad 4, iPad Mini, iPad Air, iPad Pro con iOS 6, iOS 7, iOS 8 e iOS 9 tramite app; Samsung Galaxy Note 10.1 2012, Samsung Galaxy Note 8.0, Samsung Galaxy Tab 3 10.1, Samsung Galaxy Tab 3 8.0, Samsung Galaxy Tab 2 10.1, Samsung Galaxy Tab 10.1, Samsung Tab S 10.5, Samsung Tab S 8.4 -, smartphone, smart TV (Samsung modelli 2012 e 2013), Xbox One e Xbox 360, PlayStation 3 e PlayStation 4 e dallo Sky Online TV Box da collegare al televisore di casa anche via Wi-Fi.

La stessa piattaforma web propone anche tutti gli episodi della prima stagione di Gomorra. Gli stessi sono presenti anche nell'archivio Rai per cui sono visibile in streaming sia sul sito rai.tv e sia attraverso l'omonima app. Le attenzioni sono adesso tutte per i nuovi episodi, rispetto a cui uno dei quattro registi, Stefano Sollima, ricorda: "Quando abbiamo iniziato la seconda stagione, abbiamo ignorato le aspettative. Siamo ripartiti con qualche sicurezza in più rispetto a rischi come il linguaggio (napoletano stretto), l'assenza di realismo e il crudo realismo". Dietro alla macchina da presa ci sono anche Claudio Cupellini, Francesca Comencini e Claudio Genovesi.

La serie è ispirata all'omonimo libro di Roberto Saviano. Secondo lo scrittore napoletano, "per la prima volta si parla di potere e di come accadono certe cose attraverso il potere di una famiglia. Prima queste dinamiche non venivano approfondite. Raccontare una contraddizione significa provare a risolverla, non parteggiare per essa". Il cast si compone Salvatore Esposito, Fortunato Cerlino (Don Pietro) e Marco Palvetti, a cui sono aggiunti Gianluca Di Gennaro, Cristiana Dell'Anna (Patrizia Santoro) e Cristina Donadio (Scianel).

Ti è piaciuto questo articolo?






Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Chiara Compagnucci pubblicato il