BusinessOnline - Il portale per i decision maker






Gomorra 2 streaming gratis terza-quarta puntata seconda seria. Dove vedere tutte le puntate comprese le repliche in Tv

Nuovi episodi della serie televisiva di successo Gomorra, proposti in streaming da Sky. Ecco come fare a vederli.




C'è anche la possibilità dello streaming per vedere la seconda stagione della serie televisiva Gomorra. Viene proposta da Sky accanto alla visione in TV attraverso la doppia soluzione di Sky Go e Sky Online. Se nel primo caso la fruizione è solo per abbonati, nel secondo è libero ovvero non occorre alcun abbonamento con il canale satellitare. E i primi 30 giorni sono anche gratuiti senza impegno. In buona sostanza, una volta iscritti e aver attivato il servizio, se insoddisfatti, è possibile disdire senza alcuna spesa. Altrimenti l'impegno di spesa richiesto è di 9,99 euro al mese e comprende, nel caso di scelta del pacchetto Intrattenimento, anche la visione di Gomorra.

Andando nel dettaglio, Sky Online è fruibile su PC equipaggiati con sistema operativo Windows XP, Windows Vista, Windows 7, Windows 8.1, Windows 10, Mac con sistema operativo 10.7, 10.8, 10.9, tablet - iPad 2, iPad 3, iPad 4, iPad Mini, iPad Air, iPad Pro con iOS 6, iOS 7, iOS 8 e iOS 9 tramite app; Samsung Galaxy Note 10.1 2012, Samsung Galaxy Note 8.0, Samsung Galaxy Tab 3 10.1, Samsung Galaxy Tab 3 8.0, Samsung Galaxy Tab 2 10.1, Samsung Galaxy Tab 10.1, Samsung Tab S 10.5, Samsung Tab S 8.4 -, smartphone, smart TV (Samsung modelli 2012 e 2013), Xbox One e Xbox 360, PlayStation 3 e PlayStation 4 e dallo Sky Online TV Box da collegare al televisore di casa anche via Wi-Fi.

La stessa piattaforma web propone anche tutti gli episodi della prima stagione di Gomorra. Gli stessi sono presenti anche nell'archivio Rai per cui sono visibile in streaming sia sul sito rai.tv e sia attraverso l'omonima app. Le attenzioni sono adesso tutte per i nuovi episodi, rispetto a cui uno dei quattro registi, Stefano Sollima, ricorda: "Quando abbiamo iniziato la seconda stagione, abbiamo ignorato le aspettative. Siamo ripartiti con qualche sicurezza in più rispetto a rischi come il linguaggio (napoletano stretto), l'assenza di realismo e il crudo realismo". Dietro alla macchina da presa ci sono anche Claudio Cupellini, Francesca Comencini e Claudio Genovesi.

La serie è ispirata all'omonimo libro di Roberto Saviano. Secondo lo scrittore napoletano, "per la prima volta si parla di potere e di come accadono certe cose attraverso il potere di una famiglia. Prima queste dinamiche non venivano approfondite. Raccontare una contraddizione significa provare a risolverla, non parteggiare per essa". Il cast si compone Salvatore Esposito, Fortunato Cerlino (Don Pietro) e Marco Palvetti, a cui sono aggiunti Gianluca Di Gennaro, Cristiana Dell'Anna (Patrizia Santoro) e Cristina Donadio (Scianel).

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il