BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni ultime notizie su mini pensioni, quota 41, quota 100 resoconto e giudizi manifestazione giovedì per pensioni

Il raduno per la manifestazione dei sindacati con la richiesta di novità pensioni è in programma alle 10 in Piazza del Popolo a Roma.




Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 10:22): Uno dei problemi, comunque, potrebbe essere quello di mischiare non toppi ma differenti obiettivi e dividere i propri sforzi per le novità epr le pensioni per non ottenere, poi, nulla. I comitati, infatti, si occupano dei metodi come quota 100 o quota 41 funzionali anche creare nuova occupazione come novità per le pensioni, mentre le forze sociali sembrano nelle ultime notizie e ultimissime focalizzarsi anche (e forse soprattutto) per le novità per le pensioni sulle le detrazioni fiscali per un aumento.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 9:08): Il giudizio sulla manifestazione, dunque, non può essere positivo insieme a tutta l'attività dei Comitati Online per le novità per le pensioni in particolr modo quota 100, quota 41 che da online si stanno sempre più spotando sul territorio e iniziano a dialogare con esponenti di tutte le forze, ma soprattutto ad attirare l'attenzione dei media.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 19:44): E non è la prima volta che visto nei tanti banchetti che si tengono spesso nei week-end di questi comitato hanno aderito numerosi esponenti di tutte le forze come, per fare alcuni nomi, Fassino, Ariaudo, Di Battista, Di Maio, Bersani, Gnecchi...

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 8:11): In Piazza si sono visti anche alcuni esponenti politici come Tripiedi che da sempre si impegna per le novità per le pensioni e diversi membri dei Gruppi che si occupano delle pensioni istituzionali come il Presidente di quello di Montecitorio. Non hanno parlato sul palco, ma si sono intrattatenuti con la gente, tra la folla.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 17:07): A testimoniare il grande successo della manifestazione per la novità per le pensioni c'è anche la protesta dell'associazione dei Commercianti a Roma che indica come nella giornata odierna vi è stato un vero e proprio caos con oltre 300 pullman spesso in doppia e terza fila e traffico bloccato come confermano anche le ultime notizie e ultimissime

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 14:07): Secondo diverse fonti e lo si può capire anche dai video e dalle foto, anche se non è mai semplice, ci sarebbero più di 60mila partecipanti alla manifestazioni per le novità per le pensioni. Alcuni parlano anche di 80mila-100mila persone da tutta italia facendo riferimento alle ultime notizie e ultimissime.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 12:42): Discorso sul palco di Susanna Camusso che ha toccato diversi concetti come riportano le ultime notizie e ultimissime:

- Se non vi saranno risposte sulle novità per le pensioni reali ci sarà sciopero generale
- Servono risposte serie e a 360 gradi gradi, non i soliti bonus, facendo riferimenti al taglio delle imposte di ieri in Matteorisponde che potrebbero includere anche i famosi 80-100 euro per i pensionati e interessare i pensionandi
- Il confronto con che vi sarà con il Governo Renzi deve essere libero e includere seriamente anche il piano delle forze sociali di 62 anni senza penalità e quota 41.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 10:24): Abbiamo inserito nell'articolo una serie di foto e immagini che arrivano da Roma, ci sono dei ritardi di alcuni treni e pullman. Come sempre vi daremo reseconto ampio di quanto accade e aggiungeremo nuove immagini, foto e faremo un resoconto di quanto detto sulle novità per le pensioni e tute le ultime notizie e ultimissime

Sono centinaia i pullman che oggi giovedì 19 maggio 2016 da tutta Italia hanno raggiunto Roma per la manifestazione generale dei sindacati contro le decisioni assunte e non assunte dal governo sulle novità pensioni. L'appuntamento è dalle 10 in Piazza del Popolo per un raduno a cui è stato dato il nome di "A testa alta: tutti insieme per rivendicare diritti e dignità dei pensionati".

Una mobilitazione "non solo per noi", sottolineano gli organizzatori: la previdenza riguarda tutti, anziani e giovani, lavoratori e pensionati. Per questo si chiedono anzitutto modifiche significative alla legge previdenziale attuale così da facilitare l'accesso al diritto alla pensione, favorire l'ingresso dei giovani nel mondo del lavoro e individuare meccanismi volti garantire, in futuro, pensioni adeguate anche a chi oggi ha carriere discontinue.

In questo contesto viene considerato centrale il tema della tutela del potere d'acquisto delle pensioni, rispetto a cui le organizzazioni sindacali ritengono necessari interventi per recuperare le conseguenze prodotte dal blocco della perequazione 2012-2013, che risale all'esecutivo guidato dal presidente del Consiglio Mario Monti, sulle pensioni superiori a tre volte il minimo.

Per tutelare effettivamente il potere d'acquisto degli assegni viene ritenuto indispensabile modificare l'attuale meccanismo di rivalutazione che produce aumenti inadeguati e ripristinare il sistema in vigore prima dell’entrata in vigore delle norme attuali.

Per rimanere aggiornati su quanto succede a Roma, anche a livello di immagini della manifestazione, può essere utile consultare i gruppi ad hoc presente sulle principali piattaforme di social network, tra cui Facebook. Ad esempio c'è quello dei "Lavoratori precoci unici a tutela dei propri diritti" ovvero coloro che hanno iniziato a lavorare in giovane età e che chiedono l'applicazione di 40 o 41 anni di contributi minimi per accedere al trattamento previdenziale, che hanno creato un gruppo Facebook. Oppure c'è "Diritti negati lavoratori", anch'esso molto attivo sul fronte pensioni.

"Non è accettabile che pensioni guadagnate attraverso decenni di lavoro e contributi si impoveriscano continuamente", sottolineano i sindacati dei pensionati. Spi, Fnp e Uilp chiedono poi interventi sul fisco, finalizzati a rendere uguali le detrazioni per lavoratori e pensionati, oltre che misure a sostegno dei redditi più bassi, a partire dall'estensione del bonus di 80 euro alle situazioni di difficoltà. Insomma, sono chiesti interventi efficaci per il contrasto all'evasione fiscale e il recupero di risorse, politiche più attente ai bisogni della terza età, a partire da una legge quadro per la non autosufficienza.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il