BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni ultime notizie quota 100, quota 41, mini pensioni ampliamento Movimento 5 Stelle-Lega alleanza

M5S e Lega sempre più vicini verso una possibile intesa: quali novità per le pensioni potrebbero prospettarsi e cosa attendersi




Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 17:12): Uno dei punti di questa nuova alleanza tra Movimento 5 Stelle e Lega potrebbe essere le novità per le pensioni così, comunque, come differenti temi tra cui la fiscalità in generale. Tra le due forze vi potrebbero essere diversi punti convergenti tra le novità per le pensioni tra cui nel breve-medio termine:

- novità per le pensioni con un meccanismo simile a quota 100
- novità per le pensioni per quota 41
- novità per le pensioni con assegno universale
- novità per le pensioni con abolizione pensioni più alte autorità.
- novità per le pensioni con crescita delle inferiori.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 22:47): Al momento viene smentito dai diversi esponenti, ma sono sempre più forti le ultime notizie e ultimissime che raffigurano un Movimento 5 Stelle che potrebbe provare una alleanza con la Lega e viceversa prima localmente e poi a livello nazionale. I temi su cui convergono tra l'altro, non mancano, come le novità per le pensioni.

L'equilibrio della maggioranza è stato rivisto, tante le tensioni interne che hanno portato a nuove alleanze, con l'ingresso dei verdiniani al fianco del premier, nella speranza di riuscire ad essere più forte. di contro, però, le ultime notizie riferiscono una possibile contromossa da parte di Movimento 5 Stelle e Lega. Non è sconosciuta la vicinanza dimostrata ultimamente dalle due forze politiche, a partire dal più volte ribadito sostegno da parte del leader della Lega alla candidata sindaco di Roma del M5S, al fronte comune fatto in occasione dello scorso referendum sulle trivelle, quando sia Lega che M5S si sono detti sul fronte del sì per arrivare alla debacle del premier, ai sostegni da parte del M5S ai candidati leghisti nelle città romagnole. Che questi appoggi possano prospettare una futura inaspettata alleanza? Se così fosse, si potrebbero aprire anche nuovi scenari per l'attuazione di novità per le pensioni.

Oltre al fronte comune contro il premier, Lega e M5S condividono infatti, da sempre, le posizioni sulle pensioni, dalla volontà di cancellare totalmente l'attuale legge pensioni, per cui la Lega inizialmente aveva indetto u referendum abrogativo, appoggiato dallo stesso M5S ma poi definito incostituzionale, ai sistemi di cambiamento delle attuali norme, dalla quota 100 all'assegno universale. Ci si chiede dunque se augurarsi che una loro alleanza venga sancita definitivamente pronta a spronare per la realizzazione di misure necessarie e la chiusura di partite importanti, tra cui proprio quella delle novità per le pensioni. E alla luce delle ultime notizie sui risultati dei recenti sondaggi sulle intenzioni di voto degli italiani in vista delle prossime elezioni politiche, da cui è emerso per la prima volta un sorpasso del M5S sul Pd,un'eventuale alleanza con la Lega, significherebbe dare vita d una nuova compagine politica che potrebbe anche attestarsi come primo partito politico italiano, soprattutto se quello della maggioranza non farà qualcosa per recuperare concretamente consensi e fiducia da parte degli italiani.

Se l’intesa tra M5S e Lega dovesse concretizzarsi e ci fosse davvero una volontà politica di intervento, sulle novità per le pensioni, su cui si farebbe più serrata la discussione su piani di quota 100, quota 41, mini pensione, tale intesa potrebbe davvero fare la differenza e rivelarsi cruciale per cambiamenti reali, anche perché potrebbe profilarsi anche l’appoggio da parte della Nuova Sinistra, che sul tema pensioni è decisa al cambiamento soprattutto per ammorbidire i rigidi requisiti per l’uscita o, in caso di una forte rottura, dell’opposizione interna del Pd, da sempre in rotta con la maggioranza sulle novità per le pensioni e con qualche punto in comune, invece, con il M5S, per esempio, dalla quota 41 alla cancellazione delle ricongiunzioni onerose, all’abolizione delle elevate pensioni agli esponenti politici.

Le novità per le pensioni su cui infatti punta, potremmo dire da sempre, il M5S sono, infatti, la quota 41, ma senza penalizzazioni, perché sosterebbe coloro che sono entrati giovanissimi nel mondo occupazionale o che svolgono lavori faticosi; l’introduzione dell’assegno universale per tutti, la cancellazione delle ricongiunzioni onerose ma anche dei vitalizi d’oro; e la quota 100, su cui rilancia da tempo anche la Lega, ritenendo che possa essere la soluzione di modifica dell’attuale legge pensioni che lascerebbe davvero al lavoratore la libertà di scegliere quando andare in pensione, purchè, come lo stesso sistema lascia intendere, la somma tra età contributiva ed età anagrafica dia 100. Anche in tal caso, il M5S vorrebbe la cancellazione delle penalità esattamente come per la quota 41.

E’, dunque, possibile quasi arrivare ad auspicare un’alleanza tra M5S e Lega, pur se inaspettata, ma che avrebbe decisamente un gran peso sull’evolversi della questione previdenziale, aperta ormai da troppo tempo e su cui la maggioranza non ha ancora piani chiari, fosse per la mancanza di risorse economiche, fosse per la mancanza di una soluzione universale e condivisa, o anche solo per la mancanza di coraggio di agire modificando l’unica legge che riesce a garantire ancora sostenibilità finanziaria al sistema, di certo c’è che ormai è da troppo tempo che si dibatte senza mai arrivare ad un punto concreto, ma ora è arrivato il momento di fare davvero qualcosa, per migliorare le condizioni di vita e le aspettative dei pensionandi ma anche per sostenere i più giovani, aprendo loro nuove possibilità di ingresso nel mondo occupazionale. E questo obiettivo potrebbe essere raggiunto realmente da Lega e M5S insieme se percorressero insieme la strada dei cambiamenti richiesti.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il