BusinessOnline - Il portale per i decision maker






Imu e Tasi 2016: guida seconda casa, prima casa, affitto, box, cantine prima rata. Calcolo con esenzioni, detrazioni

Come effettuare calcolo e pagamento della prima rata di acconto 2016 Imu e Tasi e guida con nuove norme da conoscere: cosa fare




Le modalità di calcolo Imu e Tasi 2016 restano esattamente le stesse dell’anno scorso: si rivaluta del 5% la rendita catastale, al risultato ottenuto si deve moltiplicare il coefficiente di ogni immobile per cui si effettuano i versamenti e bisogna quindi il risultato moltiplicare per le aliquote deliberate da ogni singolo Comune. Nel caso il proprio Comune abbia deciso detrazioni, questa dovranno essere sottratte dalla cifra totale risultata e bisognerà poi considerare anche eventuali esenzioni, se decise, per determinate categorie di persone. I coefficienti degli immobili sono: 140 per immobili di uso collettivo, categoria B, e per laboratori artigianali, stabilimenti balneari, categoria C/3, C/4, C/5, 80 per uffici, banche e studi, 1,01 per immobili appartenenti alla categoria D, 55 per negozi (C1), 135 per terreni e 75 per terreni agricoli di coltivatori diretti o imprenditori agricoli professionali.

Le aliquote di pagamento Imu e Tasi sono stabilite dal proprio Comune di residenza e si possono consultare sul sito del Mef o anche sui siti istituzionali dei vari Comuni. La Manovra 2016 ha stabilito il congelamento delle aliquote 2015 per quest’anno, anche se molti Comuni le stanno modificando. La regola, però, stabilisce che la somma di Imu e Tasi non sia superiore al 10,6 per mille o l’11,4 per mille nel caso il Comune applichi la maggiorazione dello 0,8 per mille concessa per la cosiddetta Super Tasi. Una volta calcolato l’importo da versare si procederà al pagamento o con bollettino postale o compilando il modello F24 e il termine di scadenza del pagamento della prima rata di acconto Imu e Tasi 2016 è fissato, come ogni anno, al prossimo 16 giugno. Il pagamento della seconda rata del saldo è invece in programma il prossimo 16 dicembre.

Le novità Imu e Tasi di quest’anno prevedono la cancellazione della Tasi su prime case e pertinenze, come box o cantine ma deve essere considerata un’unica pertineza, ad eccezione degli immobili di lusso e di pregio, e ciò significa dunque che le prime case non pagheranno da quest’anno né Imu né Tasi. Tasi cancellata anche per gli inquilini: se fino all’anno scorso, infatti, la quota Tasi su seconde case in affitto veniva divisa tra proprietari e inquilino, sulla base di percentuali di pagamento decise dai propri Comuni di residenza, da quest’anno, anche nel caso di seconde case in affitto, la Tasi deve essere pagata soltanto dal proprietario ma sempre in base alla percentuale lui spettante decisa dal proprio Comune e nel caso in cui questa percentuale non fosse stata stabilita, sarà tenuto al pagamento del 90% dell’imposta totale. La regola di esenzione dal pagamento della Tasi non vale nel caso in cui l’immobile in affitto sia tra quelli di lusso. In tal caso, infatti, il pagamento della tassa sui servizi indivisibili comunali continuerà ad essere versata da inquilini e proprietari.

E’ stata poi cancellata quest’anno anche l’Imu su imbullonati e tutti i terreni agricoli; sono stati previsti sconti del 75% su immobili dati in affitto a canone concordato agevolato; sconti del 50% nei casi di immobili dati in comodato d’uso gratuito ai propri figli, o altri parenti di primo grado; previste esenzioni sia di Imu che di Tasi per i coniugi separati e i divorziati la cui casa coniugale è stata assegnata all’ex coniuge da una sentenza di separazione o cessazione degli effetti civili del matrimonio, sia sulla prima casa lasciata sia sulla seconda casa che diventerà abitazione principale per il coniuge che ha lasciato il tetto coniugale. Sono esenti dal pagamento della Tasi anche gli anziani o gli invalidi residenti in case di cura o di riposo che però non abbiano affittato il proprio immobile.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il