BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Sondaggi aggiornati oggi Torino, Napoli, Bologna, Milano Roma e sondaggi nazionali lunedì Fi, Movimento 5 Stelle, Pd, Lega, Ncd

Come dimostrano gli ultimi sondaggi, la partita delle elezioni è aperta in tutte le grandi città italiane.




Una corsa a tre. Gli ultimi sondaggi prima del voto del 5 giugno a Roma sono stati fotografano Virginia Raggi del Movimento 5 Stelle in netto vantaggio (tra il 32 e il 35% secondo Ixè) davanti al Pd Roberto Giachetti (23-26%) e alla leader di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni (20-23%). Distaccato Alfio Marchini, sostenuto da Berlusconi e Ncd: è fermo tra l'11 e il 14%. La candidata grillina, secondo la rilevazione, sarebbe in testa in tutti i tre possibili ballottaggi. Lo stesso istituto ha sondato la situazione a Milano: il candidato di centrosinistra, Giuseppe Sala (39-42%), è in vantaggio sul rivale di destra, Stefano Parisi (35-38%). L'ex amministratore delegato di Expo sarebbe avanti pure al ballottaggio, ma con un 30% tra indecisi e astenuti.

Per quanto riguarda la città di Torino, sono interessanti i dati del sondaggio Demos & Pi per il quotidiano la Repubblica, secondo cui Piero Fassino (Pd, Lista civica per Fassino, altri) è al 42,5%; Chiara Appendino (Movimento 5 Stelle) al 23,1%, Osvaldo Napoli (Forza Italia, altri) al 9,9%, Roberto Rosso (Udc-Area popolare, altri) al 7,5%, Alberto Morano (Lista Morano sindaco, Fratelli d'Italia, Lega Nord) al 7,3%, Giorgio Airaudo (Torino in Comune - La sinistra, Ambiente Torino per Airaudo sindaco, altri) al 7,3%.

Sempre secondo lo stesso istituto di ricerca, Luigi De Magistris (Napoli in comune a sinistra, Lista Dema, La Città con De Magistris, altri) è al 42,1%, Gianni Lettieri (Forza Italia, Prima Napoli, altri) al 19,7%, Matteo Brambilla (Movimento 5 Stelle) al 17,3%, Valeria Valente (Pd, Valeria Valente sindaco, Napoli popolare, altri) al 16,4%, Marcello Taglialatela (Fratelli d'Italia, altri) al 4,1%. Infine a Bologna, Virginio Merola (Pd, Cittadini per Bologna, Città comune con Amelia, altri) è al 49,8%, Lucia Borgonzoni (Lega Nord, Uniti si vince, Forza Italia, Fratelli d'Italia, altri) al 17,7%, Massimo Bugani (Movimento 5 Stelle) al 16,5%, Manes Bernardini (Insieme Bologna) al 10,3%, Federico Martelloni (Coalizione civica) a 4,7%.

A livello nazionale, merita una segnalazione il sondaggio realizzato dal CISE per Il Sole 24 Ore. Il Partito politico adesso più votato sarebbe il Partito Democratico con il 32,9%, seguito dal Movimento 5 Stelle con il 30,8% e a ruota Forza Italia con l'11,8%, Lega con l'11,8%, Fratelli d'Italia con il 4,2%, Area Popolare con il 2,4%, Sinistra ecologia e libertà con il 2,3%, Sinistra italiana con l'1,9%. Le urgenze secondo gli elettori? In ordine decrescente sono state individuate in lavoro, sviluppo economico, scarsa qualità degli uomini politici, immigrazione, povertà, sanità, sicurezza, tasse, giustizia, pubblica amministrazione, malfunzionamento delle istituzioni, valori, scuola e ricerca, evasione fiscale, legalità.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il