BusinessOnline - Il portale per i decision maker






Tfa terzo ciclo 2016 nuovo: prime indicazioni ufficiali e arrivo decreto scuola assunzioni e nuove misure oltre errori da evitare

Gli errori e le incertezze relativi al concorso docenti possono essere d'aiuto nella definizione del nuovo Tirocinio formativo attivo.




AGGIORNAMENTO: Nell'articolo sotto ci siano occupati degli errori da evitare nel TFA terzo nuovo 2016, ma finalmente sono e stannoa rrivando anche le prime incazioni ufficiali su quando, come e assunzioni come abbiamo spiegato in questo articolo al seguente link. E poi sta per essere votato il decreto scuola con una serie di novità importanti per le assunzioni e non solo come spiegato in questo altro articolo

C'è il Tfa terzo ciclo all'orizzonte, ma anche il concorso docenti in fase di svolgimento. E le due cose, adesso come in prospettiva, non sono affatto slegate. Innanzitutto perché in base al nuovo piano per la scuola solo gli abilitanti potranno partecipare alle prove concorsuali, unica porta di accesso per diventare insegnante di ruolo nelle scuola italiane. In seconda battuta perché gli errori commessi nelle operazioni relative alle prove scritte dovrebbe essere evitati in vista dell'attivazione del nuovo Tirocinio formativo attivo. In buona sostanza possono e devono rappresentare un valido precedente da seguire, anche se tecnicamente si tratta di procedure differenti.

Qualche esempio di scivolone in questo concorso per docenti? I ritardi nella pubblicazione del bando, la riscrittura delle modalità di svolgimento del concorso ovvero del tipo di domande, da quelle a carattere nozionistico e quelle con maggiore rilevanza dell'aspetto metodologico didattico, le incertezze relative alle operazioni completamente computer based e più in generale alla gestione dell'intera procedura che non ha convinto tutti gli insegnanti o aspiranti tali. E poi ci sono i dubbi sulle nuovi classi di concorso. Il Tfa ordinario sarà solo per quelle in esaurimento, come prospettato dal sottosegretario al Ministero dell'Istruzione?

Tra le novità per il prossimo anno scolastico ci sono le classi di abilitazione A-23 per l'insegnamento di Lingua italiana per studenti di lingua straniera e A-53 Storia della musica; A-55 Strumento musicale negli istituti di istruzione secondaria di II grado; A-57 Tecnica della danza classica; A-58 Tecnica della danza contemporanea; A-59 Tecniche di accompagnamento alla danza; A-63 Tecnologie musicali; A-64 Teoria, analisi e composizione; A-35 Scienze e tecnologie della calzatura e della moda; A-36 Scienze e tecnologia della logistica; A-65 Teoria e tecnica della comunicazione, oltre a due nuove classi di concorso su materie tecnico-pratiche.

Sui posti disponibili per il Tirocinio formativo attivo 2016, poi, si rimane ancorati alle indicazioni della commissione Cultura alla Camera dei deputati, secondo cui sono circa 16.000, di cui 11.328 per posto comune e 5.128 su sostegno. Più precisamente, per quanto riguarda il posto comune, sono 3.270 per la scuola secondaria di primo grado, 8.058 per quella secondaria di secondo grado. In merito ai posti sul sostegno, 392 all'infanzia, 1.749 alla primaria, 1.932 alla scuola secondaria di primo grado, 1.035 per quella secondaria di secondo grado.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il