BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Sondaggi aggiornati Torino, Napoli, Milano, Roma chi vince Sala, Parisi, Giacchetti,Raggi, Fassino,Appendino,De Magistris,Lettieri

Continua a essere raccolte le intenzioni di voto anche se ufficialmente non possono essere pubblicati i risultati.




Nelle due settimane precedenti le elezioni, comprese queste che riguardano le comunali del 5 giugno 2016 in cui sono coinvolte anche le città di Napoli, Torino, Roma, Bologna, è vietato pubblicare nuove sondaggi. Ma per sapere come stanno andando le cose ovvero quali sono le intenzioni di voto, è possibile dare un'occhiata a quei siti, come scenaripolitici.com, che li mascherano con previsioni di vendita di auto. Il tutto pensando che in tutti i principali capoluoghi è da mettere in conto anche il turno di ballottaggio due settimane dopo il primo.

Si scopre così che a Napoli Demarcedes ovvero Luigi De Magistris (Napoli in comune a sinistra, Lista Dema, La Città con De Magistris, altri) ha messo in conto di piazzare 41 mila auto; Silfiat ovvero Gianni Lettieri (Forza Italia, Prima Napoli, altri) 22 mila auto; Renzault ovvero Matteo Brambilla (Movimento 5 Stelle) 18 mila auto; Bugrilli ovvero Valeria Valente (Partito democratico, Valeria Valente sindaco, Napoli popolare, altri) 15 mila auto. Più staccato Marcello Taglialatela (Fratelli d'Italia, altri).

A Torino Renzault ovvero Piero Fassino (Partito democratico, Lista civica per Fassino, altri) prevede 42 mila auto; Bugrilli ovvero Chiara Appendino (Movimento 5 Stelle) 26 mila auto; Saablini ovvero Alberto Morano (Lista Morano sindaco, Fratelli d'Italia, Lega Nord) 9 mila auto; Silfiat ovvero Osvaldo Napoli (Forza Italia, altri) 7 mila e 500 auto; Airaudi ovvero Giorgio Airaudo (Torino in Comune - La sinistra, Ambiente Torino per Airaudo sindaco, altri) 7 mila auto. Più indietro Roberto Rosso (Udc-Area popolare, altri).

A Roma si prospetta una delle partite più aperte con Bugrilli Virginia Raggi (Movimento 5 Stelle) con 29 mila auto; Renzault Roberto Giachetti (Partito democratico, Lista civica Giachetti sindaco, Più Roma-Popolari e democratici, altri) con 25 mila auto; George Rover ovvero Giorgia Meloni (Fratelli d'Italia, Lega Nord-Noi con Salvini, altri) con 20 mila auto; Markuki ovvero Alfio Marchini (Lista Alfio Marchini sindaco, Forza Italia, Roma popolare, Lista Storace) con 18 mila auto; Fordina ovvero Stefano Fassina (Sinistra x Roma, Lista civica per Fassina sindaco) con 5 mila auto.

A Bologna i dati aggiornati riferiscono di Renzault ovvero Virginio Merola (Partito democratico, Cittadini per Bologna, Città comune con Amelia, altri) con 49 mila auto; Saablini ovvero Lucia Borgonzoni (Lega Nord, Uniti si vince, Forza Italia, Fratelli d'Italia, altri) con 22 mila auto; Bugrilli ovvero Massimo Bugani (Movimento 5 Stelle) con 16 mila auto.

Infine a Milano, una delle piazze più importanti, Renzault ovvero Giuseppe Sala (Partito democratico, Lista Beppe Sala-Noi Milano, Sinistra x Milano, altri) sarebbe a 38 mila auto, Silfiat ovvero Stefano Parisi (Lista civica Parisi - io corro per Milano, Forza Italia, Lega Nord, Fratelli d'Italia, Milano popolare, altri) a 38 mila auto anche lui, Bugrilli ovvero Gianluca Corrado (Movimento 5 Stelle) 16 mila auto. Solo dietro Basilio Rizzo (Milano in Comune - Sinistra e Costituzione).

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il