BusinessOnline - Il portale per i decision maker






Fifa 17 e Pes 2017: grafica, miglioramenti, giocabilità del secondo dopo presentazione e dettagli conosciuti primo

Nuovi interessanti dettagli sulle caratteristiche tecniche sulla nuova edizione del prossimo simulatore di calcio della serie Pes.




Entra nel vivo la sfida tra Fifa 17 e Pes 2017, i due più famosi giochi di calcio presenti nel mercato videoludico. Rispetto al passato a muoversi in largo anticipo è stata Konami con Pro Evolution Soccer che sta iniziando a rivelare i primi interessanti dettagli sotto i profili di grafica, giocabilità, gameplay. Ecco allora che l'intero impianto grafico, sorretto dal motore Fox Engine, è destinato a mostrare i progressi più interessati nel segno del realismo. L'intero sistema di gioco è stato migliorato, dai modelli dei giocatori alla luce, dalla folla al campo, fino agli stadi. Resta ora da scoprire il feedback degli utenti.

Aggiunte nuove animazioni per tutti i calciatori, e nuove funzioni come il tocco realistico e il passaggio preciso, pensati per migliorare l'esperienza di gioco. La dinamica del gioco in Pes 2017 viene dettata dalle diverse reazioni dei giocatori agli imprevedibili movimenti del pallone. La velocità del pallone e la precisione del passaggio sono determinate da molti più fattori e il passaggio effettuato nella situazione migliore e con il miglior tempismo segue una traiettoria perfetta. Con le Istruzioni avanzate è possibile impostare strategie individuali e tattiche. Giocatori diversi controllano il pallone in modo diverso, in base alla loro posizione e ai comandi impartiti. Per quanto riguarda i portieri sono poi stati implementati nuovi movimenti.

La nuova edizione del prossimo simulatore di calcio della serie Pes permette agli utenti di cambiare all'istante la mentalità offensiva o difensiva della squadra, apportando modifiche e variazioni con comandi semplici, così da reagire immediatamente all'imprevedibilità del gioco. C'è poi il miglioramento dell'intelligenza artificiale da seguire con attenzione che, stando a quanto assicurato dalla software house giapponese, si adatterà al modo di giocare degli utenti. Fari puntati sulle strategie difensive sui calci piazzati, per esempio scegliendo tra marcatura a zona o a uomo. Konami ha incluso anche opzioni offensive, come il movimento di giocatori specifici.

Pro Evolution Soccer 2017 sarà disponibile in autunno sia per console da salotto ovvero Xbox One e PlayStation 4, Xbox 360 e PlayStation 3 e sia per PC. Come illustrato da Konami, "forte dei due precedenti riconoscimenti ottenuti alla Gamescom come Miglior gioco sportivo, Konami è pronta a mostrare un nuovo capitolo della serie che si basa sulle robuste caratteristiche di gameplay che hanno decretato il successo dei predecessori e che aggiunge grandissima attenzione alla gestione del controllo della palla da parte di ogni singolo giocatore".

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il