BusinessOnline - Il portale per i decision maker






MotoGp streaming gratis Rojadirecta per vedere su link, siti web bloccati con nuovi metodi. Sky, pronta alle sanzioni

Le gare stagionali della MotoGP possono essere sempre viste in diretta streaming su smartphone, tablet e PC.




Sempre più avvincente la stagione 2016 della MotoGP. Dove vedere prove libere, qualifiche e gare? Anche quest'anno il punto di riferimento per la diretta TV di tutti gli appuntamenti con le due ruote è Sky con 2 canali esclusivi dedicati, nessuna interruzione pubblicitaria e mosaico interattivo a 5 finestre per la personalizzazione della visione. Dietro i microfoni ci saranno i commentatori Guido Meda, Irene Saderini, Loris Capirossi, Davide Camicioli, Zoran Filicic, Mauro Sanchini, Sandro Grosso. Per la diretta streaming da smartphone e tablet c'è innanzitutto l'app Sky Go, porta d'accesso alla visione in mobilità della programmazione del canale satellitare. La fruizione dell'app, seppure gratuitamente scaricabile e installabile, è riservata agli abbonati.

Per tutti ovvero senza la necessità di sottoscrivere un contratto di abbonamento c'è la piattaforma Sky Online, anch'essa sviluppata per la diretta streaming da PC, smartphone e tablet. Occorre aprire una parentesi: di fronte ai tentativi di trovare soluzioni alternative a quelle legali per la visione delle gare della MotoGP 2016, Sky ha deciso di utilizare il pugno duro e di colpire non solo chi propone metodi nuovi, ma anche i suoi fruitore.

A ogni modo, la visione della MotoGP via Sky Online è possibile su PC con sistema operativo Windows XP, Windows Vista, Windows 7 e Windows 8.1, Windows 10, Mac con sistema operativo 10.7, 10.8, 10.9, tablet ovvero iPad 2, iPad 3, iPad 4, iPad Mini, iPad Pro, iPad Air tramite app; Samsung Galaxy Note 10.1 (2012), Samsung Galaxy Note 8.0, Samsung Galaxy Tab 3 10.1, Samsung Galaxy Tab 3 8.0, Samsung Galaxy Tab 2 10.1, Samsung Galaxy Tab 10.1, Samsung Tab S 10.5, Samsung Tab S 8.4, smartphone, smart TV, Xbox One e Xbox 360, PlayStation 3 e PlayStation 4 e dallo Sky Online TV Box che si collega alla porta HDMI del televisore e consente l'accesso via Ethernet o Wi-Fi.

In seconda battuta c'è TV8 (canale 8 del digitale terrestre), di proprietà della stessa Sky. Delle gare della MotoGP solo poche sono proposta in diretta ovvero quelle con la MotoGP del Mugello in Italia, del 26 giugno con la MotoGP di Assen in Olanda, del 17 luglio con la MotoGP di Sachsenring in Germania, del 14 agosto con la MotoGP di Red Bull Ring in Austria, del 21 agosto con la MotoGP di Brno in Republica Ceca, dell'11 settembre con la MotoGP di Misano a San Marino, del 16 ottobre con la MotoGP di Motegi in Giappone, del 13 novembre con la MotoGP di Ricardo Tormo a Valencia. Per le altre c'è comunque la differita.

Le alternative legali a Sky sono poche e sono limitate sul satellite al canale svizzero RSI La2 o a quello austriaco ORF . Si tratta di soluzioni che possono funzionare soprattutto per chi vive al confine. Da non perdere di vista il sito ufficiale motogp.com che propone le gare delle tre classi in diretta streaming e on demand in alta definizione. Tra le app più interessanti per smartphone e tablet Android, per iPhone e iPad e per i device equipaggiati con sistema operativo Windows Phone (Windows 10 Mobile) c'è infine MotoGP Live Experience 2016.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il