BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Elezioni Napoli, Cagliari, Roma, Bologna, Torino, Trieste exit poll, previsioni, risultati ufficiali spoglio voti aggiornamenti

Tempo di elezioni comunali nelle importanti città di Bologna, Milano, Trieste, Cagliari, Napoli, Torino, Roma. Esito incerto.




AGGIORNAMENTO: I primi exit poll e dati ufficiali delle previsioni in attesa dello spoglio dei voti ufficiali:_

Torino

Fassino 39-43
Appendino 28-32
Morando: 7-11

Bologna:

Merola al 43-47
Borgonozoni: 19-23
Bugani 18-22

Roma

Raggi 34-38
Giacchetti 20-24
Meloni 16-20

Napoli

De Magistris: 43-47
Lettieri: 20-24
Valente: 15-19

Milano

Sala 41-45
Parisi 35-39
Corrado 8-12

Ci sono Bologna, Milano, Trieste, Cagliari, Napoli, Torino, Roma tra le città interessate dalle elezioni comunali in programma domenica 5 giugno 2016. Dalle 7 alle 23 sarà possibile esprimere la propria preferenza al seggio elettorale di appartenenza, in cui occorre presentarsi minuti di tessera elettorale e documento di riconoscimento valido. Per risultati e aggiornamenti in tempo reale sull'andamento degli scrutini, il sito principale è quello del Ministero dell'Interno e quello creato ad hoc sulle elezioni. Ma ci siamo anche noi di businessonline.it così come le prime proiezioni saranno disponibili sui siti della Repubblica, di Sky TG24, del Corriere della Sera, del Sole 24 Ore.

Come si vota? Nella parte interna sono stampati i nomi dei candidati sindaci, rispettando l'ordine del relativo sorteggio effettuato dalla commissione elettorale circondariale, sotto i quali vengono collocati i contrassegni delle liste collegate, in base al sorteggio di queste ultime, e disposti in righe orizzontali formate, al massimo, da due simboli ciascuna sino al completo posizionamento dei contrassegni di tutte le liste collegate con il candidato sindaco. Nel riquadro di ciascun simbolo e a destra del medesimo, sono tracciate due righe per consentire all'elettore di esprimere uno o due voti di preferenza per candidati della lista scrivendone il cognome. Se esprime due preferenze, la seconda deve riguardare un candidato o una candidata di genere diverso da quello a favore del quale è stata data la prima preferenza.

Stando ai sondaggi aggiornati, il ballottaggio è il risultato più verosimile in tutte le grandi città, ma non ovunque tutti sono accreditati delle stesse possibilità. A Roma, ad esempio, a raccogliere il maggior numero di voti saranno Virginia Raggi (Movimento 5 Stelle), Roberto Giachetti (Partito democratico, Italia dei Valori, Verdi, Radicali, Socialisti, Democratici e Popolari, Lista civica Giachetti sindaco, Più Roma-Popolari e democratici, altri), Giorgia Meloni (Fratelli d'Italia, Lega Nord-Noi con Salvini, Federazione popolare per la Libertà, Partito Liberale, altri) e Alfio Marchini (Lista Alfio Marchini sindaco, Forza Italia, Roma popolare, Lista Storace, Rete Liberale, Cantiere Italia, Rivoluzione Cristiana). Più staccati Stefano Fassina (Sinistra x Roma, Lista civica per Fassina sindaco) e tutti gli altri.

Quella di Milano sembra una sfida a due tra Giuseppe Sala (Partito democratico, Lista Beppe Sala-Noi Milano, Sinistra x Milano, Italia dei Valori, altri) e Stefano Parisi (Lista civica Parisi - io corro per Milano, Forza Italia, Lega Nord, Fratelli d'Italia, Milano popolare, Pensionati, altri). Difficile che Gianluca Corrado (Movimento 5 Stelle) e gli altri candidati riescano a insidiarli. A Napoli i sondaggi aggiornati prevedono un ballottaggio tra Luigi De Magistris (liste civiche) e Gianni Lettieri (Forza Italia, Prima Napoli, Fare Città, Giovani in Corsa, Rivoluzione Cristiana, Napoli Capitale, Pensionati d'Europa, Italia 20.50 Napoli Concreta, Impresa Comune, Camminiamo Insieme, Costruzione e Stato).

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il