BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni dopo elezioni novità fattibili per vincere nei ballottaggi con mini pensioni, quota 41, quota 100; ultime novità

La tappa delle elezioni comunali è una di quelle da seguire con attenzione nell'ottica delle novità per le pensioni.




Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 18:36): Chiuso il capitolo del conteggio dei voti, si è già tornata in campagna elettorale in vista del ballottaggio e le novità per le pensioni potrebbero di nuovo tornare d'attualità. Stando infatti alle ultime e ultimissime notizie, il premier potrebbe pensare di giocare anche alcune novità per le pensioni o imposte semrpe legate alle pensioni per spuntarla nelle due importanti città di Milano e Roma. O almeno nelle prossime ore e giorni potrebbero perlomeno arrivare nuovi dettagli sulle mini pensioni con penalità forse più consono alle richieste di studiosi, esperti, delle stessa coalizione ma anche e soprattutto dei cittadini

Ci sono le elezioni comunali di domenica 5 giugno 2016 da seguire da vicino perché dal risultato delle urne possono arrivare novità dirette e indirette per le pensioni. C'è infatti una caratteristica di fondo di questa nuova chiamate alle urne, in cui sono coinvolte anche le grandi città di Roma, Milano, Napoli, Torino e Bologna ed è una certa propensione alla nazionalizzazione. Significa che non si tratta di una sorta di referendum mascherato pro o contro l'operato di Palazzo Chigi, poco ci manca. Di conseguenza, in base al numero di vittorie o di sconfitte, l'esecutivo potrà in un caso procedere a briglia sciolta secondo programmi, anche sulle pensioni, in un altro ridimensionare i suoi piani e, per quanto riguarda il Partito democratico, andare a patti con la l'ala di sinistra, quella più battagliera e convinta sulla necessità di introdurre vere novità sul fronte della previdenza.

La posta in palio più alta è a Roma dove il Partito democratico, di cui il premier è anche segretario, si trova di fronte a un doppio scenario: il fallimento nel caso in cui il suo candidato non dovesse riuscire a centrare il ballottaggio e un inaspettato successo se dovesse andare al secondo turno e magari vincere. In questo momento la sfida è aperta tra Virginia Raggi (Movimento 5 Stelle), Roberto Giachetti (Partito democratico, Italia dei Valori, Verdi, Radicali, Socialisti, Democratici e Popolari, Lista civica Giachetti sindaco, Più Roma-Popolari e democratici, altri) e Giorgia Meloni (Fratelli d'Italia, Lega Nord-Noi con Salvini, Federazione popolare per la Libertà, Partito Liberale, altri). Sembrano più staccati gli altri aspiranti primi cittadini.

La situazione a Milano presenta meno variabili ma è altrettanto incerta. I due principali contendenti sono Giuseppe Sala (Partito democratico, Lista Beppe Sala-Noi Milano, Sinistra x Milano, Italia dei Valori, altri) e Stefano Parisi (Lista civica Parisi - io corro per Milano, Forza Italia, Lega Nord, Fratelli d'Italia, Milano popolare, Pensionati, altri) e l'impressione è che sia necessario un secondo turno di voto per la scelta del sindaco. Ecco allora che il Partito democratico può centrare un'ottima doppietta dal sapore di legittimazione del suo operato, anche sulle novità per le pensioni o, in paralello, a una doppia sconfitta che potrebbe costringerlo a mettere tutto in discussione.

La strada sembra più in discesa a Torino e Bologna, dove i sindaci uscenti, entrambi di centrosinistra, adesso o tra 15 giorni dovrebbe riuscire a trovare conferma. Si tratta di Piero Fassino (Partito democratico, Lista civica per Fassino, altri) e Virginio Merola (Partito democratico, Cittadini per Bologna, Città comune con Amelia, altri). Diverso è il caso di Napoli dove Valeria Valente (Partito democratico, Valeria Valente sindaco, Napoli popolare, Elaboratorio Nazionale, Centro Democratico, Moderati con Valente, PSI, ALA, PRI/PLI, UDC, Cittadini per Napoli) potrebbe non raggiungere il ballottaggio per sfidare l'uscente Luigi De Magistris.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il