BusinessOnline - Il portale per i decision maker






Elezioni ballottaggio previsioni aggiornati oggi, sondaggi chi vince Roma, Milano, Torino, Boogna, Napoli tra M5S, Pd, Lega, Fi

Le elezioni comunali hanno fornito molte indicazioni interessanti che i partiti devono tenere in considerazione in vista del ballottaggio.




AGGIORNAMENTO: Sono usciti nuovi sondaggi aggiornati oggi mercoledì 8 Giugno 2016 sul ballottaggio a Roma dove si vede il Movimento 5 Stelle nettamente favorito sostenuto anche dalla Lega che farà lo stesso a Torino dove il 10% e poco più di Fassino è a rischio per queste nuove previsioni visto che il Movimento 5 Stelle ha recuperato per l'8% nell'ultima settimana. Milano totalmente in bilico come da prima voto. A Bologna le previsioni si dividono tra chi pensa che non ci saranno problemi per il Pd, chi invece vede importante il ruolo delle liste civiche che insieme hanno preso il 17% e che potrebbero a sorpresa schierarsi con Lega e centro destra anche se non è affatto scontato al momento. L'unico sicuro della vittoria appare De Magistris a Napoli

Si prospettano due settimane di intensa campagna elettorale perché nessuno ha vinto al primo turno. Almeno nelle grandi città tra Milano, Roma, Napoli, Torino, Bologna. I vari Movimento 5 Stelle, Partito democratico, Forza Italia e Lega dovranno aspettare il ballottaggio del 19 giugno 2016 per sapere chi vince e dovranno necessariamente ripensare le strategie. A Roma la sfida a due è tra la candidata del Movimento 5 Stelle Virginia Raggi in netto vantaggio e Roberto Giachetti (Partito democratico, Italia dei Valori, Verdi, Radicali, Socialisti, Democratici e Popolari, Lista civica Giachetti sindaco, Più Roma-Popolari e democratici, altri). Non c'è dubbio che ad aver inciso nei risultati finali è stata la divisione del centrodestra a Roma, i cui voti sono andati un po' a Giorgia Meloni (soprattutto) e un po' ad Alfio Marchini. Necessaria dunque una riflessione interna,

A Milano ballottaggio tra Giuseppe Sala (Partito democratico, Lista Beppe Sala-Noi Milano, Sinistra x Milano, Italia dei Valori, altri) e Stefano Parisi (Lista civica Parisi - io corro per Milano, Forza Italia, Lega Nord, Fratelli d'Italia, Milano popolare, Pensionati, altri). Non è da escludere che il governo, il cui premier è anche segretario del Partito democratico, possa tirar fuori dal cilindro i grandi temi in grado di raccogliere consenso, come il taglio delle tasse e le pensioni. D'altronde si tratta delle due più importanti città italiane sia a livello economico e sia politico e la posta in palio è evidentemente molto alta.

Torino vede al ballottaggio il sindaco uscente Piero Fassino (Partito democratico, Lista civica per Fassino, altri) con un buon vantaggio su Chiara Appendino del Movimento 5 Stelle. Stando ai numeri usciti da domenica, l'esponente di centrosinistra è il favorito, ma la sfida è più aperta di quel che sembra, considerando le scelte di voto di tutti gli elettori di centrodestra che finiranno per essere decisivi.

Successo a Napoli del primo cittadino uscente Luigi De Magistris (Luigi de Magistris, DemA, altri), al ballottaggio contro Gianni Lettieri (Forza Italia, Prima Napoli, Fare Città, Giovani in Corsa, Rivoluzione Cristiana, Napoli Capitale, Pensionati d'Europa, Italia 20.50 Napoli Concreta, Impresa Comune, Camminiamo Insieme, Costruzione e Stato). Il Partito democratico è fuori dai giochi. A Bologna in testa Virginio Merola (Partito democratico, Cittadini per Bologna, Città comune con Amelia, altri), che tra due settimane se la vedrà con Lucia Borgonzoni (Lega Nord, Uniti si vince, Forza Italia, Fratelli d'Italia, altri).

Ti Ŕ piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il