BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Formula 1 streaming gratis live. Dove vedere (aggiornamento)

Ecco le opportunità per vedere in diretta streaming da smartphone e tablet le gare della Formula 1 2016.




Gran Premio dopo Gran Premio la Formula 1 2016 entra nel vivo. Tutti i momenti di questo campionato, dalle prove libere fino alla gara di domenica passando per le qualifiche e il warm up, sono trasmessi in diretta TV da Sky per i suoi abbonati. Oltre a mettere a disposizione due canali dedicatati, la società di Rupert Murdoch ha creato un mosaico interattivo per la personalizzazione della visione delle immagini. Sempre per abbonati c'è l'app Sky Go con cui seguire la Formula 1 in diretta streaming da smartphone e tablet. A chiudere il pacchetto delle proposte c'è la piattaforma Sky Online per cui, a differenza dell'app, non occorre essere abbonati.

Possono infatti essere acquistati anche i singoli appuntamenti per la visione in diretta streaming da PC o dispositivi mobile. Un intero week end di Formula 1 con tanto di trasmissioni dedicate ha il costo di 9,99 euro. I dispositivi compatibili con Sky Online sono PC con sistema operativo Windows XP, Windows Vista, Windows 7 e Windows 8.1, Windows 10, Mac con sistema operativo 10.7, 10.8, 10.9, tablet ovvero iPad 2, iPad 3, iPad 4, iPad Mini, iPad Pro, iPad Air tramite app; Samsung Galaxy Note 10.1 (2012), Samsung Galaxy Note 8.0, Samsung Galaxy Tab 3 10.1, Samsung Galaxy Tab 3 8.0, Samsung Galaxy Tab 2 10.1, Samsung Galaxy Tab 10.1, Samsung Tab S 10.5, Samsung Tab S 8.4, smartphone, smart TV, Xbox One e Xbox 360, PlayStation 3 e PlayStation 4 e dallo Sky Online TV Box che si collega alla porta HDMI del televisore e consente l'accesso via Ethernet o Wi-Fi.

Anche la Rai punta al binomio TV e web, ma con una copertura ben differente da quella di Sky. Nel primo caso la diretta è limitata a poche gare: le prossime sono quelle del 19 giugno con il GP di Baku in Azerbaigian, del 24 luglio con il GP di Budapest in Ungheria, del 31 luglio con il GP di Hockenheim in Germania, del 4 settembre con il GP di Monza in Italia, del 18 settembre con il GP di Singapore, del 9 ottobre con il GP di Suzuka in Giappone, del 30 ottobre con il GP di Città del Messico, del 27 novembre con il GP di Abu Dhabi negli Emirati Arabi. In ogni caso, le restanti sono comunque visibili in differita a distanza di quattro ore dalla bandiera a scacchi.

Nel secondo c'è un sito Internet costantemente aggiornato non solo con le classifiche piloti e costruttori e con il calendario delle partenze, ma anche con notizie fresche e attuali e con un'ampia sezione video. A completamento del pacchetto delle proposte c'è l'app rai.tv, gratuitamente scaricabile e installabile su tutti i dispositivi mobile. E se sul satellite ci sono i canali svizzero RSI La2, svizzero-tedesco RTL e austriaco ORF, fra le app per iPhone e Pad, smartphone e tablet equipaggiati con Android o Windows Phone, adesso Windows 10 Mobile, segnaliamo quella ufficiale Formula 1 timing. Contiene infatti ogni tipo di informazione utile sul mondo della Formula 1 2016, dalle classifiche piloti e costruttori passando per il calendario delle parte e aggiornamenti costanti sul mondo delle quatto ruote.

Dove vedere la Formula 1 in streaming live? Su quali siti web e link?. Scopri su quali siti web puoi seguire lo streaming live in modo completamente gratuito e legale. Tutti i metodi per vedere la Formula 1 fuori casa, in movimento anche in HD.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il