BusinessOnline - Il portale per i decision maker






Ballottaggio Torino, Milano, Roma, Bologna, Napoli risultati ufficiali, exit poll, previsioni, spoglio voto chi vince Pd, M5S,Lega

Fino a che punto i ballottaggi della giornata di domenica sono sfide aperte? I risultati del primo turno rivelano molta incertezza.




AGGIORNAMENTO: Ecco gli exit poll e previsioni con un confronto fra due fonti Repubblica e AffariItaliani:

Previsioni risultati ufficiali repubblica:

Napoli

De Magistris 61-65
Lettieri 35-39

Roma

Raggi al 64-68
Giachetti al 32-36

Torino

Appendino 50-54
Fassino 46-50

Milano

Sala al 49-53
parisi al 47-51

Bologna

Merola al 54-58
Borgonzoni al 42-46

Previsioni AffariItaliani:

A Roma e Napoli il ballottaggio vinto rispettivamente dalla Raggi e De Magistris con più del 60% al 90%.

A Torino l'Apppendino è leggermente in testa con il 52% rispetto al 48% di Fassino. Vi è il 55% di probabilità che vince lei.

A Milano Sala è al 50,5% contro il 49,5 di Parisi. Finale ancora incerto al 50% per ciascuno

A Bologna Merola ha il 55% contro il 45% della Borgonzoni e il 75% di essere sindaco.

Domenica 19 giugno 2016 ballottaggio per la scelta dei sindaci nei capoluoghi Milano, Napoli, Bologna, Torino, Roma, Trieste, Varese, Ravenna, Pordenone, Caserta, Grosseto, Carbonia, Benevento, Novara, Olbia, Brindisi, Savona, Crotone, Isernia, Latina. Le votazioni si svolgeranno dalle 7 alle 23. Lo scrutinio inizierà subito dopo le operazioni di voto e il calcolo dell'affluenza. Per conoscere i risultati in tempo reale sull'andamento dei consensi ovvero aggiornamenti continui sullo spoglio oltre a previsioni ed exit poll, consigliamo di rimanere collegati su businessonline.it.

A Torino, la contesa a due è tra il sindaco uscente Piero Fassino (Partito democratico, Lista civica per Fassino, altri) e Chiara Appendino (Movimento 5 Stelle), rispettivamente al 41,83% e al 30,92% due settimane fa. A Bologna se la vedono il sindaco uscente Virginio Merola (Partito democratico, Cittadini per Bologna, Città comune con Amelia, altri) e Lucia Borgonzoni (Lega Nord, Uniti si vince, Forza Italia, Fratelli d'Italia, altri), che al primo turno hanno rispettivamente ottenuto il 39,46% e il 22,27% delle preferenze espresse.

A Napoli faccia a faccia tra il sindaco uscente Luigi De Magistris (Luigi de Magistris, DemA, Mo! Unione Mediterranea, Verdi, Repubblicani Democratici, Napoli in Comune, Napoli Bene Comune, Italia dei Valori, Ce Simme Sfasteriati, Partito del Sud, Meridionalisti Napoli Capitale), favorito da tutti i sondaggi della vigilia, e Gianni Lettieri (Forza Italia, Prima Napoli, Fare Città, Giovani in Corsa, Rivoluzione Cristiana, Napoli Capitale, Pensionati d'Europa, Italia 20.50 Napoli Concreta, Impresa Comune, Camminiamo Insieme, Costruzione e Stato), i cui risultati 15 giorni fa sono stati rispettivamente 42,82% e 24,04%.

A Milano c'è incertezza tra Giuseppe Sala (Partito democratico, Lista Beppe Sala-Noi Milano, Sinistra x Milano, Italia dei Valori, altri) e Stefano Parisi (Lista civica Parisi - io corro per Milano, Forza Italia, Lega Nord, Fratelli d'Italia, Milano popolare, Pensionati, altri), rispettivamente al 41,69% e al 40,77% di preferenze conquistate al primo turno. A Roma si riparte dal 35,25% di Virginia Raggi (Movimento 5 Stelle) rispetto al 24,87% di Roberto Giachetti (Partito democratico, Italia dei Valori, Verdi, Radicali, Socialisti, Democratici e Popolari, Lista civica Giachetti sindaco, Più Roma-Popolari e democratici, altri). Altri siti di riferimento per rimanere aggiornati sono quelli del Ministero dell'Interno e quelli del quotidiano la Repubblica e di Sky TG24.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il