BusinessOnline - Il portale per i decision maker






Maturità aggiornamento prova italiano e matematica tracce in tempo reale. Appena uscite, svolte dove trovare e soluzioni, risposte

Come prepararsi ancora per affrontare prove di italiano e matematica della maturità 2016: siti web, consigli e me fare con le diverse tracce di italiano




Come prepararsi per in questi ultimissimi giorni per affrontare la prima prova di italiano della Maturità 2016? Forniremo aggiornamenti in tempo reale e tracce di italiano e soluzioni a quesiti di matematica non appena usciti. Milioni di studenti italiani da mercoledì 22 giugno dovranno sostenere gli esami di maturità che partono con la consueta prova di italiano che sarà comune per tutti gli studenti di Italia e per tutti gli indirizzi di studio. La prova, così come la seconda prova scritta che si dovrà affrontare giovedì 23 e che a differenza di quella di italiano pur essendo a livello nazionale sarà diversa per ogni specifico indirizzo, sarà predisposta dal Miur. La terza prova scritta, invece, che si svolgerà lunedì prossimo 27 giugno, sarà l’ormai noto quizzone, che a differenza delle rime due prove non sarà predisposto dal Miur ma sarà messo a punto dalle commissioni delle diverse scuole e classi.

Tornando alla prova di italiano, saranno sempre quattro le tipologie di scrittura tra cui lo studente potrà scegliere, vale a dire Tipologia A Analisi del testo; Tipologia B saggio breve o articolo di giornale; Tipologia C tema storico; e Tipologia D tema di attualità. Sei ore in tutto per lo svolgimento della prova di italiano a partire dalle 8:30. La prova di italiano, come specificato dal Miur deve ‘accertare la padronanza della lingua italiana o della lingua nella quale si svolge l'insegnamento, nonché le capacità espressive, logico-linguistiche e critiche del candidato, consentendo la libera espressione della personale creatività’, cioè valutare competenze di scrittura, sia grammaticali e che di articolazione del lavoro, conoscenze letterari e culturali e capacità di contestualizzazione e critica.

Lo svolgimento dell’Analisi del testo prevede un testo di prosa o di poesia, tratto da un’opera di un autore italiano e per cui saranno richieste: comprensione con beve riassunto del contenuto; analisi e risposta ad alcune domande che riguardano gli aspetti stilistici, narrativi o formali del brano o del componimento; infine, interpretazione e approfondimenti scrivendo una breve riflessione sul tema principale del contenuto. Per quanto riguarda saggio breve o articolo di giornale, si potrà scegliere tra quattro diversi ambiti e cioè artistico-letterario, storico-politico, tecnico-scientifico, socio-economico, ognuno sarà accompagnato da documenti (immagini, articoli, poesie, ricerche, ecc.) cui si potrà attingere per la stesura del proprio compito.

Sia per il saggio breve che per l’articolo di giornale bisogna ricordarsi di scegliere un titolo, che la lunghezza dell’elaborato non può superare le cinque colonne di metà di foglio protocollo, e che per il saggio breve si parte innanzitutto dalla formulazione di una tesi che bisognerà supportare in base a conoscenze, competenze e  riferimenti al materiale fornito dal Miur. Per quanto riguarda tema storico e di attualità, lo svolgimento dovrà essere decisamente più discorsivo, cercando di rispettare la traccia richiesta.

Per esercitarsi è possibile ancora per oggi e domani consultare siti web come www.studenti.it, http://dizionaripiu.zanichelli.it/esamedistato/la-prima-prova-scritta-a/, http://www.atuttascuola.it/esame_di_stato/prime_prove.htm. Giovedì 23 giugno sarà, invece, la volta della prova di matematica per gli studenti d Liceo Scientifico. La prova di matematica sarà composta da due  problemi e 10 quesiti tra cui scegliere. Anche la prova di matematica avrà una durata d sei ore e bisognerà risolvere almeno un problema e almeno 5 quesiti. Per la prova di matematica è bene innanzitutto leggere bene prima tutti e due i problemi proposti e poiscegliere quello da svolgere e per qanto riguarda i quesiti, se ci si sente sicuri almeno di 5 questiti da svolgere, è bene farli senza perdere tempo.

Per lo svolgimento del problema il consiglio è quello di spiegare correttamente tutti i passaggi, in modo daaver presentato un compito comune ben fatto anche se i conti doessero per esempio essere sbagliati. Per esercitarsi si possono consultare siti come http://matutor2012.scuola.zanichelli.it/, www.studenti.it, o http://matepratica.it/temi-svolti-per-la-maturita-2013-html/.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il