BusinessOnline - Il portale per i decision maker






MaturitÓ 2016 diretta seconda prova tracce classico, scientifico, pni, linguistico, professionale. Trovare soluzioni, risultati

Quali sono le tracce che potrebbero uscire domani per la prova di Italiano della MaturitÓ 2016 e le tipologie di prove tra cui scegliere




AGGIORNAMENTO: Terminata la prima prova di italiano, si passa alla seconda prova di giovedì 23 Giugno in cui ciascuna scuola affronterà una materia specifica del proprio indirizzo. Matematica per lo scientifico. Greco per il classico.

Ad un giorno dal via agli esami di Maturità 2016 ci si chiede, chiaramente, quali autori usciranno domani, mercoledì 22 giugno, per la prima prova di italiano e quali saranno le tracce per sostenere la prova di attualità o di carattere storico. Il toto tema è partito sul web già da settimane e tra temi più o meno scontati si attende con ansia di capire se quanto circolato, almeno in part, sarà vero. Anche quest’anno, ormai come al solito, saranno quattro le tipologie di tracce tra cui gli studenti potranno scegliere per svolgere al meglio la loro prima prova di italiano e cioè l'analisi di un testo letterario, il saggio breve o articolo di giornale, il tema storico e il tema di attualità.

Per quanto riguarda le possibili tracce e i titoli che potrebbero uscire domani, secondo le indiscrezioni di questi ultimi giorni, per l'analisi del testo, potrebbe uscire Umberto Eco, o Leonardo Sciascia, Primo Levi, Italo Svevo, Italo Calvino, Dante Alighieri ma c’è anche chi parla di Saba e Pavese che non escono da un po’. Considerando gli autori del ‘900, è bene ricordare che quest’anno ricorrono diversi anniversari dagli 80 anni dalla morte di Pirandello ai 120 dalla nascita di Montale, anche se quest’ultimo negli ultimi anni già uscito. Passando ai temi di attualità, è impossibile non immaginare temi legati a femminicidio e violenza sulla donne, terrorismo e recenti attacchi in Europa e non solo, unioni civili e omofobia, argomenti che potrebbero esser collegati alla recente strage d Orlando e allo sventato attacco alla sfilata del gay pride di Los Angeles.  

Per il Saggio breve, per quanto riguarda l’ambito artistico letterario il tema da affrontare potrebbe essere quello della memoria artistica simbolo di valori magari collegata alle recenti devastazioni del patrimonio artistico da parte dell’Isis; o i 400 anni di Shakespeare e valore e importanza di alcune sue opere nella cultura europea; passando all’ambito storico-politico, si potrebbe pensare allo sblocco dell’embargo Usa-Cuba, evento storicamente straordinario e che ha sancito l’inizio di una nuova era per Cuba e gli Stati Uniti, ma anche alla fase di crisi che l’Europa sta vivendo, tra proteste e referendum per la Brexit in Inghilterra, che potrebbe chiaramente avere conseguenze, oltre che politiche anche economiche e sociali per tutta l’Europa.  

Per quanto riguarda, invece, il tema storico, le tracce potrebbero riguardare il 70esimo anniversario della Repubblica e del voto femminile, i 30 anni dal disastro di Chernobyl, senza dimenticare il Giubileo che si sta celebrando quest’anno. Giovedì 23 giugno, è invece in programma lo svolgimento della seconda prova che sarà specifica per ogni indirizzo e anche in questo caso le prove vengono definite dal Miur. Le materie sono: matematica per il liceo scientifico, greco per il Liceo Classico, per cui si ipotizza una versione di Aristotele e Platone, sociologia, antropologia e altre scienze umane per il Liceo di Scienze Umane, lingua straniera 1 al Liceo Linguistico, tecniche della danza al Liceo Coreutico, analisi e composizione per il Liceo musicale, discipline artistiche e progettuali al Liceo Artistico. Infine, il quizzone della terza prova la cui materia, a differenza delle prime due prove, sarà definito dalle commissioni delle diverse scuole.

Ti Ŕ piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il