BusinessOnline - Il portale per i decision maker






Maturità seconda prova aggiornamento in tempo reale tracce, risultati, domande e risposte soluzioni tutte scuola e indirizzi

Tutte le materie della seconda prova di domani di Licei e Istituti tecnici e professionali: cosa prevedono, tempi di svolgimento e aggiornamenti soluzioni




All’indomani della prima prova di italiano, mezzo milione di studenti domani, giovedì 23 giugno, saranno alle prese con la seconda prova degli esami di Maturità 2016. La prova avrà inizio in tutte le scuola alle 8:30, durerà quasi per tutti 6 ore, 4 invece per gli studenti del Liceo Classico che in due ore in meno dovranno concludere la loro versione di greco. E a partire dalle 8:30 forniremo aggiornamenti in tempo reale su tracce, soluzioni, risultate, domande e risposte delle prove man mano che saranno rese disponibili. Anche le prove di domani, esattamente come quella di italiano, vengono messe a punto dal Ministero dell’Istruzione, per cui saranno uguali per tutta Italia, chiaramente diverse solo a seconda dei differenti indirizzi scolastici. Solo le terze prove scritte, che si terranno lunedì prossimo 27 giugno, saranno diverse in tutte le scuole perché non sarà il Miur a formulare le tracce male commissioni di ogni singolo istituto.

Le materie delle seconde prove per i Licei sono: versione di greco per il Liceo Classico; matematica per il Liceo Scientifico; lingua straniera 1 al Liceo Linguistico, scienze umane, sociologia, psicologia, antropologia, pedagogia, al Liceo di Scienze Umane; tecniche della danza al Liceo Coreutico, analisi e composizione per il Liceo musicali. Per il Liceo Artistico, le seconde prove dipendono dai vari indirizzi: per l’indirizzo Architettura e Ambiente, la seconda prova sarà incentrata su discipline progettuali architettura e ambiente; per l’indirizzo Scenografia, discipline progettuali e scenografiche; per l’indirizzo Grafica, discipline grafiche; per l’indirizzo arti figurative: curvatura plastico-scultoreo, discipline plastiche e scultoree; curvatura arte del grafico-pittorico, discipline pittoriche; curvatura Arte del plastico-pittorico, discipline pittoriche; per l’indirizzo Audiovisivo e multimediale, discipline audiovisive e multimediali; per l’indirizzo Design, discipline progettuali e design (arred. e legno); curvatura Arte dei metalli, dell’oreficeria e del corallo, discipline progettuali design (met. oreficeria e corallo); curvatura Arte della ceramica, discipline progettuali e design (ceramica); curvatura Industria, discipline progettuali e design (industria); curvatura Arte del libro, discipline progettuali e design (libro); curvatura arte della moda, discipline progettuali e design (moda); curvatura Arte del tessuto, discipline progettuali e design (tessuto); curvatura Arte del vetro, discipline progettuali e design (vetro)

Le materie delle seconde prove per gli Istituti Tecnici sono: per il geometra, diventato Istituto tecnico Costruzioni, Ambiente e Territorio, progettazione, costruzioni e impianti per l’Istituto tecnico Costruzioni, Ambiente e Territorio; tecnologie del legno nelle costruzioni per l’omonimo indirizzo; e geologia e geologia applicata per l’indirizzo Geotecnico; Economia aziendale per l’indirizzo Amministrazione, Finanza e Marketing, nuova ragioneria; discipline turistiche e aziendali per il Turismo; economia agraria e dello sviluppo territoriale per Istituti di agraria; Scienza e cultura dell'alimentazione per l'Istituto alberghiero; igiene e cultura medico-sanitaria per gli Istituti professionali Servizi Socio-sanitari.

Per l'Istituto tecnico Chimica, Materiali e Biotecnologie, le materie sono tecnologie chimiche industriali per l’indirizzo Chimica e Materiali; tecnologie e biotecnologie conciarie per l’indirizzo tecnologie del cuoio; biologia, microbiologia e tecnologie di controllo ambientale per l’indirizzo Biotecnologie ambientali; e biologia, microbiologia e tecnologie di controllo sanitario per l’indirizzo Biotecnologie sanitarie; Struttura, costruzione, sistemi impianti del mezzo per l'indirizzo Trasporti e Logistica; Meccanica, macchine ed energia per l’indirizzo Meccanica, Meccatronica ed Energia; tecniche professionali dei servizi commerciali per l'Istituto tecnico indirizzo Servizi commerciali; tecnica di produzione e organizzazione per l'Istituto Professionale Produzioni Industriali e artigianali.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il