BusinessOnline - Il portale per i decision maker






MotoGp, Moto 2, Moto 3 streaming live gratis. Dove vedere su siti web, emittenti tv, link

C'è anche la possibilità della diretta live per vedere ogni istante di prove libere, qualifiche e gare della MotoGP 2016.




Come da previsione, le stagioni 2016 di MotoGP, Moto 2 e Moto 3 si stanno rivelando in linea con le migliori aspettative della vigilia ovvero avvincenti e appassionanti. Per rimanere costantemente aggiornati ovvero per vedere in diretta streaming da smartphone e tablet e in diretta TV prove libere, qualifiche e gara, il punto di riferimento per quest'anno è ancora Sky. La sua offerta si compone della diretta TV con 2 canali esclusivi dedicati con i mosaici interattivi a 5 finestre e senza interruzioni pubblicitarie, dell'app Sky Go, gratuitamente scaricabile ma disponibile solo per abbonati, della piattaforma web Sky Online, adesso Now TV. Con quest'ultima soluzione non occorre abbonarsi ai canali Sky.

Il servizio Sky è supportato da PC con sistema operativo Windows XP, Windows Vista, Windows 7 e Windows 8.1, Windows 10, Mac con sistema operativo 10.7, 10.8, 10.9, tablet ovvero iPad 2, iPad 3, iPad 4, iPad Mini, iPad Pro, iPad Air tramite app; Samsung Galaxy Note 10.1 (2012), Samsung Galaxy Note 8.0, Samsung Galaxy Tab 3 10.1, Samsung Galaxy Tab 3 8.0, Samsung Galaxy Tab 2 10.1, Samsung Galaxy Tab 10.1, Samsung Tab S 10.5, Samsung Tab S 8.4, smartphone, smart TV, Xbox One e Xbox 360, PlayStation 3 e PlayStation 4 e dallo Sky Online TV Box che si collega alla porta HDMI del televisore e consente l'accesso via Ethernet o Wi-Fi.

Per la diretta TV in chiaro e senza vincoli c'è anche TV8, raggiungibile al canale 8 del digitale terrestre. Tuttavia sono trasmesse solo poche gare. Le prossime sono quelle del 26 giugno con la MotoGP di Assen in Olanda, del 17 luglio con la MotoGP di Sachsenring in Germania, del 14 agosto con la MotoGP di Red Bull Ring in Austria, del 21 agosto con la MotoGP di Brno in Republica Ceca, dell'11 settembre con la MotoGP di Misano a San Marino, del 16 ottobre con la MotoGP di Motegi in Giappone, del 13 novembre con la MotoGP di Ricardo Tormo a Valencia. In parallelo viene proposta la diretta streaming sul sito ufficiale. In entrambi i casi, le altre corse sono trasmesse in differita.

Fra le soluzioni sul satellite segnaliamo il canale svizzero RSI La2 e quello austriaco ORF, più facilmente ricevibili da parte di chi vive al confine. Appare d'obbligo menzionare il sito ufficiale motogp.com. Tutto il campionato richiede un impegno di spesa di 199 euro per la versione MultiScreen che dà accesso a tutta la programmazione della stagione, le dirette, l'archivio storico del portale, le riprese da quattro punti di vista in simultanea Live o OnDemand.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il