BusinessOnline - Il portale per i decision maker






MotoGP Olanda streaming gratis live

Nella MotoGP, dopo uno stop di tre settimane si riprende con il GP d’Olanda, in programma domenica 26 sulla pista di Assen, una pista che in passato ha visto molte affermazioni di Valentino Rossi.




Assen una pista storica
Il GP d’Olanda è una delle tappe più longeve del motomondiale, in quanto su questa pista si corre fino dal 1949, anche se il tracciato nel corso degli anni ha subito diverse variazioni, pur rimanendo comunque uno dei più impegnativi. Quest’anno, per la prima volta, gli organizzatori hanno interrotto la tradizione che prevedeva la gara nella giornata di sabato, dopo le prove disputate di giovedì e venerdì.

Ora, come su tutte le altre piste del mondiale, si corre nella giornata di domenica, ed è atteso ancora una volta un duello a tre tra Lorenzo, Rossi e Marquez, che sono anche i tre piloti che si sono aggiudicati i 7 GP fin qui disputati in stagione, con il pilota di Tavullia che si è saputo imporre per due volte in casa degli spagnoli, l’ultima proprio nell’ultimo GP disputato a Montmelò.

Le prospettive per l’ex leader della classifica, Lorenzo
Lo scontro con Iannone e la conseguente caduta del Montmelò, con gli 0 punti al traguardo, hanno determinato il sorpasso di Marquez in testa alla classifica ed ora Jorge Lorenzo, che il prossimo anno correrà con la Ducati, cerca l’immediato riscatto sulla pista olandese, sulla quale le Yamaha sembrano trovarsi a proprio agio. Per il compagno di squadra di Rossi, sarà molto importante "dimenticare" lo scontro con il pilota Ducati e martellare fin dalle prime prove, su una pista che lo stimola, ma sulla quale ha ottenuto sia dei successi che delle delusioni.

Grandi stimoli anche per la Ducati
Reduce dalle prime sette gare abbastanza giù di tono, anche la Ducati ed i suoi piloti, vogliono approfittare del weekend di Assen per tornare competitivi, sfruttando principalmente la potenza del Desmosedici che equipaggia le moto di Borgo Panigale. Iannone inoltre dovrà combattere strenuamente, vista la penalizzazione che lo costringerà a partire dall’ultima posizione, qualunque sia il risultato delle sue prove. L’italiano deve anche cercare di mettersi in luce visto che non ha ancora una moto per la prossima stagione, dopo la conferma di Dovizioso come partner di Lorenzo in Ducati.

Valentino Rossi in un buon momento di forma
Il "Dottore" è apparso particolarmente in forma nel GP di Catalogna, ed ha tutta la voglia di fare un altro balzo in avnati in classifica, nella quel si trova attualmente terzo. Rossi sembra anche più tranquillo dal punto di vista del rapporto con gli spagnoli, come ha dimostrato anche con la stretta di gara del dopocorsa con Marc Marquez.

La MotoGP, Moto 2 e Moto 3 verrà trasmessa in diretta streaming italiano anche con il live gratis.
La gara di MotoGP sarà possibile seguirla in diretta tv su Sky che ha reso disponibile Sky Go per lo streaming con un'app, che permette di visionare le partite in diretta live su tablet e cellulari Android o Apple come iPad e iPhone.
Degno di nota anche SkyGoOnline che permette ai non abbonati Sky, di acquistare l'intero weekend di prove e gare a 9,90 Euro. Accanto a queste opzioni, diverse emittenti straniere rendono disponibile le trasmissioni anche sui loro siti internet.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il