BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Formula 1 Austria streaming per vedere

Nono appuntamento del mondiale di Formula 1 in questo fine settimana in Austria. Sulla pista di Spielberg tornano a confrontarsi Mercedes, Ferrari e tutte le altre monoposto a due settimane dalla vittoria di Rosberg a Baku.




In Austria per Vettel e la Ferrari gara in salita

Sebastian Vettel e la sua Ferrari partiranno con cinque posizioni di penalità sulla griglia di partenza del Gran Premio d’Austria. La penalità per il pilota tedesco è dovuta alla sostituzione del cambio sulla sua monoposto, che si è resa necessaria dopo la gara di Baku, nella quale Vettel si è piazzato secondo, alle spalle del connazionale Rosberg, che ha portato di nuovo al successo la Mercedes, staccando in classifica il compagno di team Hamilton. Un guaio che costringerà il pilota di Maranello ad una gara di rincorsa, ma che visti i lunghi rettilinei che caratterizzano il circuito, ed i possibili sorpassi, potrebbe far alzare il grado di spettacolarità del GP.

La scelta della Pirelli per il GP d’Austria
Nella scelta delle gomme la Pirelli ha privilegiato per questo Gran Premio le mescole più morbide, ultrasoft, supersoft e soft, e vedremo quali saranno le scelte delle varie squadre per questo circuito che si snoda tra le colline della Stiria e che a livello di percorrenza è senza dubbio il più veloce del mondiale. Con tre lunghi rettilinei tra i quali sono piazzate solo 9 curve, caratteristica questa che oltre alle gomme fa prendere molta importanza anche ai freni.

Lo scorso anno la vittoria nel GP d’Austria fu di Nico Rosberg, su Mercedes, davanti ad Hamilton, ed alla Williams di Felipe Massa, anche quest’ultima motorizzata Mercedes. Rosberg era partito al secondo posto dopo le qualifiche, con pole conquistata da Hamilton e terzo posto per Sebastian Vettel e per la sua Ferrari. La strategia vincente fu quella di fare una sola sosta durante la gara, con Rosberg che ad inizio gara montò le supersoft, per poi mettere le soft dopo aver percorso 38 dei 71 giri del circuito austriaco.

Classifica piloti e marche dopo il GP di Baku
Dopo il successo in Azerbajan, la classifica piloti vede al comando ancora Nico Rosberg, che con i suoi 141 punti ne vanta 24 di margine su Hamilton, a quota 117, mentre al terzo posto si trova Vettel, che con 96 punti precede il compagno di squadra Raikkonen, che ha messo insieme sinora 81 punti. Nel gioco delle coppie, al quinto e sesto posto si trovano i due piloti della Red Bull, divisi da 24 punti, 78 Ricciardo e 54 il figlio d’arte Max Verstappen.

Per quanto riguarda la classifica costruttori domina la Mercedes con 258 punti e 81 di vantaggio sulla Ferrari. Al terzo posto la Red Bull che di punti ne ha 140 e poi la Williams con Massa e Bottas, ferma a quota 90 punti.

La gara di F1 si potrà vedere in diretta streaming gratis, in italiano e live.
Il Gran Premio di F1 sarà possibile vederlo in diretta tv su Sky che ha reso disponibile Sky Go per lo streaming con un'app, che permette di vedere le partite in diretta live su iPad, iPhone e tablet e cellulari Android.
Da non dimenticare anche SkyGo Online che permette di acquistare le prove, le qualifiche e la gara della domenica con la qualità della tv di Murdoch ai non abbonati.
Oltre alle possibilità indicate in precedenza, diverse emittenti straniere quali RSI La2 e ORF trasmettono in streaming online sui propri siti web.

Dove vedere la Formula 1 in streaming live? Su quali siti web e link?. Scopri su quali siti web puoi seguire lo streaming live in modo completamente gratuito e legale. Tutti i metodi per vedere la Formula 1 fuori casa, in movimento anche in HD.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il