BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Pensioni ultime notizie apprezzate novità Di Maio-Movimento 5 Stelle da autorità inaspettate con novità quota 41, mini pensioni

Il Movimento 5 Stelle si accredita presso le cancellerie europee e internazionali e punta forte sulle novità per le pensioni.




Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 22:33): Il Movimento 5 Stelle, ma anche il suo leader di fatto sta lentamente ma ineserobilmente anche prima del voto, consensi importanti anche da personaggi e autorità a sorpresa che fino ad un anno fa non si sarebbero nemmeno avvicinati al Movimento 5 Stelle. E diversi incontri e opinioni alcune parzialmente altre del tutto sono state confermate dalle ultime notizie e ultimissime. E Il Movimento 5 Stelle come sappiamo ha idee molto chiare sulle novità per le pensioni.

A pensare in grande è il Movimento 5 Stelle che dopo la vittoria alle elezioni amministrative nelle due importanti città di Roma e Torino, si prepara per le prossime elezioni politiche. E lo fa accreditandosi presso le cancellerie europee e internazionali (dopo il viaggio in Israele, il vice presidente della Camera dei deputati andrà negli Stati Uniti) e affinando la sua proposta programmatica che passa anche da un dettagliato piano sulle novità per le pensioni. Al centro del progetto c'è il ben noto assegno universale. Il tentativo è di assicurare un livello minimo di sussistenza ai più bisognosi e favorire la crescita sociale attraverso l'informazione, la formazione e lo sviluppo delle proprie attitudini e della cultura.

Stando al disegno di legge tutti i cittadini italiani, europei e gli stranieri provenienti da Paesi che hanno sottoscritto accordi di reciprocità sulla previdenza sociale possono ricevere l'assegno universale. L'importo varia in base alla composizione del nucleo familiare e all'indicatore ufficiale di povertà monetaria dell'Unione europea. Più precisamente il valore è pari ai 6 decimi del reddito mediano (linea di reddito entro la quale stanno la metà delle famiglie italiane) equivalente familiare, quantificato in 9.360 euro all'anno ovvero in 780 euro al mese. Sul tavolo del confronto ci sono anche la fissazione di una soglia massima per le pensioni, la ridefinizione dell'età pensionabili, il ridimensionamento del cumulo, i tagli ai vitalizi, il ricalcolo delle pensioni più alte con il contributivo.

A livello locali, il nuovo sindaco di Torino Chiara Appendino ha annunciato la riduzione di 5 milioni di euro di costi della politica da dirottare sul finanziamento di politiche per i giovani. In questo contesto è dunque sempre molto interessante dare un'occhiata ai sondaggi aggiornati. Dopo la cavalcata iniziata con l'exploit alle amministrative che l'aveva portato testa a testa con il Partito democratico, il Movimento 5 Stelle sconta il caso Roma. Nell'ultima rilevazione Swg, i pentastellati hanno perso quasi un punto percentuale (lo 0,9%) rispetto a sette giorni fa, passando dal 30,4% del 30 giugno scorso al 29,5. Le trattative stile vecchia politica per la formazione della giunta capitolina e le beghe interne non piacciono evidentemente all'elettorato grillino.

Anche il Partito democratico continua a erodersi, ma la discesa frena: -0,2%, passando dal 30,7 al 0,5. Chi guadagna chiaramente è il centrodestra. Complice anche l'emozione per il ricovero di Silvio Berlusconi e la linea per il no al referendum, Forza Italia guadagna un punto, salendo dal 12,1 al 13,1%, e torna a superare il Carroccio. Anche la Lega, anche se in maniera ridotta, sale: dal 12,5% di sette giorni fa al 13,2%. Il Nuovo centro destra non risente, almeno per ora, di possibili contraccolpi per l'inchiesta Labirinto e si conferma al 3,5%. Da notare che resta sempre molto alto il fronte degli incerti, che addirittura guadagna dieci punti percentuali, passando dal 39,3 della scorsa settimana al 49,2%.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il