BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Tfa terzo ciclo nuovo 2016: novità della settimana

L'accesso al Tirocinio formativo attivo 2016 è a numero programmato ma non c'è ancora il relativo decreto del Ministero dell'Istruzione.




Solo quando il nuovo bando relativo all'attivazione del Tfa terzo ciclo sarà pubblicato tutti i dubbi saranno finalmente chiariti. Tuttavia le indiscrezioni degli ultimi giorni raccolte dentro e fuori i palazzi del Ministero dell'Istruzione sembrano andare in alcune direzioni ben precise. La prima è proprio quella relativa alle tempistiche. Il mese di luglio potrebbe essere quello decisivo per saperne finalmente di più ovvero per disporre di notizie certe e ufficiali. sono però in pochi a mettere in discussione quei 16.436 posti, di cui 11.328 comuni (3.270 per le scuole medie e 8.058 per gli istituti superiori) e 5.108 sul sostegno (392 per la scuola dell'infanzia, 1.749 per la scuola primaria, 1.932 per le scuole medie, 1.035 posti le superiori) che circolano da tempo.

L'accesso al Tirocinio formativo attivo 2016 è infatti a numero programmato ma, si fa presente, non c'è ancora il relativo decreto del Miur sulla base del fabbisogno previsto. Nello stesso documento vengono stabiliti i termini per le iscrizioni al Tfa e le date di test di accesso. Già, perché anche per il Tfa 2016 va messa in conto la triplice prova preselettiva per l'accesso ovvero un test nazionale con domande a risposta chiusa, una scritto e una orale differenti in base alla classe di concorso. Sarà possibile presentare la domanda di partecipazione alla selezione per più classi di abilitazione. Tuttavia, al termine della procedura selettiva, in caso di collocazione in posizione utile in diverse graduatorie è necessario scegliere un solo percorso.

Per verificare a quali classi di insegnamento è possibile accedere con il proprio titolo di studi è disponibile un motore di ricerca sul sito del Ministero dell'Istruzione che consente di effettuare ricerche per classe di abilitazione o per tipologia di laurea.

In ogni caso, si va verso l'attivazione del Tfa 2016 per tutte le classi di concorso previste dal Ministero dell'Istruzione, tra cui quelle nuove, come A-23 per l'insegnamento di Lingua italiana per studenti di lingua straniera e A-53 Storia della musica; A-55 Strumento musicale negli istituti di istruzione secondaria di II grado; A-57 Tecnica della danza classica; A-58 Tecnica della danza contemporanea; A-59 Tecniche di accompagnamento alla danza; A-63 Tecnologie musicali; A-64 Teoria, analisi e composizione; A-35 Scienze e tecnologie della calzatura e della moda; A-36 Scienze e tecnologia della logistica; A-65 Teoria e tecnica della comunicazione, oltre a due nuove classi di concorso su materie tecnico-pratiche.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il