BusinessOnline - Il portale per i decision maker








770 2016 proroga quando e come potrebbe arrivare ufficiale dopo le ultime comunicazioni

Questa è la settimana della conferma ovvero della decisione finale sotto forma di decreto firma del presidente del Consiglio dei ministri.




Sono due le date che ballano intorno alla scadenza dei tempi di trasmissione del modello 770 2016. La prima è quella del 22 agosto, che già di per sé rappresenta una proroga, ed è quella indicata nello scadenzario fiscale dell'Agenzia delle entrate. La seconda è quella del 15 settembre, rispetto a cui sta aumentando il pressing delle sigle sindacali dei dottori commercialisti e dal Consiglio nazionale dei consulenti del lavoro. Stando alle ultime notizie, proprio questa dovrebbe essere la settimana della conferma ovvero della decisione finale sotto forma di decreto firma del presidente del Consiglio dei ministri.

Sono comunque tenuti a presentare il modello 770 2016 semplificato le società di capitali residenti nel territorio dello Stato; gli enti commerciali equiparati alle società di capitali residenti nel territorio dello Stato; gli enti non commerciali; le associazioni non riconosciute, i consorzi, le aziende speciali; le società e gli enti di ogni tipo, con o senza personalità giuridica, non residenti nel territorio dello Stato; i trust; i condomini; le società di persone residenti nel territorio dello Stato; le società di armamento residenti nel territorio dello Stato; le società di fatto o irregolari residenti nel territorio dello Stato.

Il modello 770 2016 ordinario deve essere utilizzato dai sostituti d'imposta, dagli intermediari e dagli altri soggetti che intervengono in operazioni fiscalmente rilevanti, tenuti, sulla base di specifiche disposizioni normative, a comunicare i dati relativi alle ritenute operate su dividendi, proventi da partecipazione, redditi di capitale erogati nell'anno 2015 od operazioni di natura finanziaria effettuate nello stesso periodo, nonché i dati riassuntivi relativi alle indennità di esproprio e quelli concernenti i versamenti effettuati, le compensazioni operate e i crediti d’imposta utilizzati.

In ogni caso, il modello 770 2016 va presentato direttamente tramite un intermediario abilitato, altri soggetti incaricati, tramite società appartenenti al gruppo. Non è consentita la presentazione tramite banche convenzionate od uffici postali né i soggetti momentaneamente all’estero possono utilizzare il mezzo della raccomandata o altro mezzo equivalente. La dichiarazione si considera presentata nel giorno in cui è conclusa la ricezione dei dati da parte dell’Agenzia delle entrate. La prova della presentazione della dichiarazione è data dalla comunicazione attestante l’avvenuto ricevimento dei dati, rilasciata per via telematica.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il