BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Fifa 17: novità della settimana

Nuovi dettagli sulle modalità di gioco e l'intelligenza artificiale nel nuovo simulatore di calcio di EA Sports.




L'appuntamento nei negozi con Fifa 17 è solo a giovedì 29 settembre, quando il titolo sarà acquistabili nelle versioni per Xbox One, PlayStation 4, PC, Xbox 360 e PlayStation 3. Tuttavia l'attesa è già alta, come dimostrato dalle tante informazioni che sono trapelate nel corso della settimana. Una delle caratteristiche spiegate a fondo è quella della protezione del pallone con maggior efficienza quando gli avversari si avvicinano alle spalle. In parallelo, assicurano gli sviluppatori di Electronic Arts, si registrano passi in avanti nel modo in cui i difensori eseguono i contrasti. Chi ricorda il problema che si verificava quando lo scontro avveniva nella stessa direzione in cui si spostava l'avversario, perché quest'ultimo riprendeva il controllo del pallone?

In Fifa 17 i difensori cercano di eseguire contrasti nella direzione opposta dell'attaccante per impedirgli di recuperare il pallone e proseguire verso la porta. Di più: in presenza di un compagno di squadre nelle vicinanze, in fase di contrasto il giocatore cerca desso di indirizzare il pallone verso di lui, evitando che possa finire tra i piedi degli avversari. Ecco poi che i difensori tentano veri e propri contrasti corpo a corpo per mantenere il possesso palla. E a dimostrazione dell'accoglimento dei feedback degli utenti, non si registra più la situazione per cui era difficile fermare un avversario lanciato in dribbling poiché richiedeva di reagire rapidamente ai suoi movimenti.

Con questa nuova edizione è stato innalzato il livello di intelligenza artificiale, grazie a cui i compagni risultano più efficaci in copertura, evitando che gli avversari in possesso di palla possano percorrere parecchi metri indisturbati. Dal punto di vista della giocabilità, tutte le azioni fisiche sono state assegnate ai comandi LT e L2, sia che si tratti di attaccanti e sia di difensori. Tanto per fare un esempio concreto, in difesa si attiveranno le azioni fisiche, compresi le spinte e gli strattoni, i contrasti di spalla e i blocchi. In Fifa 17, premendo LT e L2 il giocatore prende posizione per controllare e proteggere il pallone dall'avversario. Va da sé che non funziona sempre, ma solo quando il giocatore è fisicamente più forte dell'avversario.

I riflettori sono puntati anche sulla nuova modalità di gioco The Journey di cui è disponibile un video trailer e la prima rosa di allenatori che ne fanno parte: Jose Mourinho del Manchester United, Arsene Wenger dell'Arsenal, Jurgen Klopp del Liverpool e Josep Guardiola del Manchester City.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marianna Quatraro
pubblicato il