Agevolazioni fiscali ristrutturazione case: 8 miliardi di detrazioni irpef ottenute finora

Lo sconto Irpef ottenuto dai contribuenti che hanno ristrutturato gli immobili ammonta a otto miliardi e 200 milioni in 7 anni



Lo sconto Irpef ottenuto dai contribuenti che hanno ristrutturato gli immobili ammonta a otto miliardi e 200 milioni in 7 anni. Un beneficio della detrazione del 36 o 41 per cento dal 1998 al 2004 che raggiunge complessivamente 19,9 milioni per un importo medio di 412 euro. Nei 7 anni sono state presentate 2,1 milioni di domande per una detrazione media pari a 4 mila euro per domanda. I beneficiari dello sconto sono comunque più di 2,1 milioni, in quanto molte comunicazioni sono state inviate dai condomìni, mentre, per contro, l'importo medio del beneficio è più basso dei 4 mila euro. Lo rende noto l'Agenzia delle Entrata in una nota in questi giorni diffusa.

L'anno in cui maggiormente si è usufruito in termini monetari dell'agevolazione fiscale è il 2002con 1,8 miliardi di detrazioni complessive, seguito dal 2001 con 1,5 miliardi e dal 2003 con 1,4 miliardi. La detrazione media annua più elevata si registra nel 1998 con 472 euro quando lo sconto era del 41 per cento. In genere i contribuenti che hanno usufruito dello sconto del 41 per cento in vigore nei primi 2 anni (1998 e 1999) hanno ottenuto una detrazione media annua di 466 euro, contro una detrazione media annua di 361 euro andata ai contribuenti che hanno potuto beneficiare dello sconto del 36 per cento, introdotto a partire dal 2000.

E' ipotizzabile che a fine 2007 il totale delle agevolazioni supererà i 12 miliardi di euro, considerato il ritmo dei rimborsi registrato fino al 2004 e anche per gli anni successivi. Intanto nei mesi di luglio e agosto si registra un rallentamento delle domande presentate al centro operativo di Pescara rispetto a giugno. Un andamento legato al periodo estivo e in linea con gli anni scorsi. Nei 2 mesi estivi si registra infatti un leggero miglioramento rispetto allo stesso periodo del 2006, con le domande che sono salite da 57.434 a 58.057.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il