iPhone 7 e iOS 10: novità questa settimana

Non solo iPhone 7, cresce l'attesa per la versione finale del nuovo aggiornamento del sistema operativo della società di Cupertino.

iPhone 7 e iOS 10: novità questa settima


Arrivati a questo punto dell'anno l'attesa è duplice. Da una parte c'è quella per l'iPhone 7, rispetto a cui Apple nutre ragionevoli aspettative di successo commerciale alla luce dei non esaltanti risultati finanziari del terzo trimestre dell'anno fiscale 2016. A colpire è la contrazione di vendite di iPhone. Dall'altra, i riflettori sono puntati sull'iOS 10, nuova versione del sistema operativo di cui, giorno dopo giorno, stanno venendo alla luce le novità e i miglioramenti implementati dalla multinazionale di Cupertino grazie alla beta pubblica che ha messo a disposizione degli utenti. Ed è evidentemente proprio sul versante software che va rintracciato il maggior grado di innovazione.

Tra le novità si segnalano la maggiore velocità nel passaggio dalla fotocamera posteriore alla videocamera frontale, la nuova voce Donatore organi nell'app Salute, l'introduzione nelle Mappe dell'opzione Visualizzare l'auto parcheggiata, l'attivazione della funzionalità Auto Unlock per sbloccare automaticamente un Mac aggiornato al nuovo software macOS Sierra, il cambiamento dell'icona della Apple TV nella sezione AirPlay del Centro di Controllo, il ripristino dell'applicazione Feedback per l'invio di segnalazione sul funzionamento dell'iOS 10, il ritorno del precedente suono della tastiera, la modifica dell'icona di HomeKit nel Centro di Controllo.

Il nuovo aggiornamento del sistema operativo della società di Cupertino è compatibile con iPhone SE, iPhone 6S, iPhone 6S Plus, iPhone 6, iPhone 6 Plus, iPhone 5S, iPhone 5C, iPhone 5, iPad Pro da 12,9 e da 9,7 pollici, iPad Air 2, iPad Air, iPad 4, iPad 3, iPad 2, iPad mini 3, iPad mini 2 e iPod touch di quinta generazione. Tra i device per cui non sono più garantiti update software c'è l'iPhone 4S, che di fatto rimarrà fermo all'iOS 9.3.3, la cui versione finale è già disponibile per il download.

In casa Apple questa è stata quindi anche la settimana della comunicazione dei risultati finanziari del terzo trimestre dell'anno fiscale 2016. La società di Cupertino ha annunciato un fatturato trimestrale di 42,4 miliardi di dollari e un utile netto trimestrale di 7,8 miliardi di dollari, pari a 1,42 dollari per azione diluita. Tanto per avere un termine di confronto, nello stesso trimestre dell'anno scorso l'azienda aveva registrato un fatturato di 49,6 miliardi di dollari e un utile netto trimestrale di 10,7 miliardi di dollari, pari a 1,85 dollari per azione diluita. Il margine lordo è stato del 38% rispetto al 39,7% registrato nello stesso trimestre di un anno fa. Le vendite internazionali hanno rappresentato il 63% del fatturato trimestrale.

Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Chiara Compagnucci pubblicato il