Finanziaria 2008: la sinistra radicale non la accetta, mentre i sindacati non la giudicano ancora

La definizione esatta delle cifre arrivera' dopo il vertice politico convocato a palazzo Chigi, ma secondo le bozze emerse in giornata, la manovra dovrebbe ammontare complessivamente a 10,7 miliardi



La definizione esatta delle cifre arrivera' dopo il vertice politico convocato a palazzo Chigi, ma secondo le bozze emerse in giornata, la manovra dovrebbe ammontare complessivamente a 10,7 miliardi: circa 6 miliardi arriverebbero dalle entrate - grazie al maggior gettito fiscale - e 4,6 miliardi da risparmi di spesa. Per la casa, gli interventi sarebbero nell'ordine di due miliardi, mentre altri due andrebbero al pubblico impiego per finanziare contratti gia' stipulati. Al welfare e a misure di protezione sociale verrebbero destinati ulteriori 2 miliardi.

Assieme alla Finanziaria, venerdi' prossimo, il Governo dovrebbe varare anche un decreto legge da 7,5 miliardi che destinerebbe 2,9 miliardi alle Fs e circa 600 milioni all'Anas. Un altro miliardo andrebbe ad alcuni interventi per la mobilita' a Roma e Napoli.

Nel provvedimento, figurerebbero anche interventi di carattere sociale per oltre 1 miliardo.Il ministro Padoa-Schioppa però non convince la sinistra radicale che durante il vertice di maggioranza ha espresso un giudizio negativo sulla finanziaria, chiedendo a Prodi di «reimpostare e ridiscutere integralmente l'impianto della manovra» e ribadendo la fiducia nella capacità di mediazione del premier.

Resta invece sospeso il giudizio delle parti sociali dopo l'incontro con il Governo: Cgil, Cisl e Uil aspettano le deliberazioni in merito da parte del Consiglio dei Ministri, ma esprimono preoccupazione per il contraccolpo, sui comuni, di un eventuale taglio dell'Ici e l'annunciata rimodulazione delle tasse per le imprese che dovrebbe sommare l'intervento sull'Ires e a quello sull'Irap.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il